Champions League, nuove regole 2018 2019
Champions League, nuove regole 2018 2019
Sport

Champions League, nuove regole 2018 2019

champions-league

A partire dalla prossima stagione della Champions League saranno presenti importanti novità. Ecco quali saranno e per quale motivo sono state prese.

Grandi novità in arrivo per la Champions League. Negli ultimi giorni infatti la Uefa ha deciso delle novità che saranno presenti nel regolamento della stagione 2018/19. È bene ricordare che dalla prossima stagione la Champions e l’Europa League saranno visibili esclusivamente in esclusiva su Sky. In totale saranno oltre 340 le partire che mostrerà la pay tv. Tutte queste importanti notifiche, che riguarderanno anche l’Europa League e la Supercoppa Europea dureranno tre anni. Al termine dei quali la Uefa potrà decidere se continuare con il medesimo regolamento o apportare ulteriori notifiche.

Champions League 18/19

Sono tante le novità introdotte dalla Uefa per la principale competizione europea. Una delle scelte più importanti, e anche la più rivoluzionaria, è certamente quella che introduce la quarta sostituzione nei i tempi supplementari. Ma non solo. Saranno presenti anche importanti novità per quanto riguarda gli orari. Tutte queste novità e decisioni sono state prese lo scorso febbraio da una riunione congiunta del Comitato Esecutivo Uefa e dll’International Football Association Board.

Le novità

Come detto precedentemente una delle principali novità che saranno presenti nella stagione 2018/19 riguarda le sostituzioni.

Dalla prossima stagione infatti tutte le squadre potranno effettuare una quarta sostituzione. Questo però, è bene sottolinearlo, non sarà possibile in tutte le gare ma solamente durante i tempi supplementari durante le gare ad eliminazione diretta esclusivamente nei supplementari. Un’altra novità riguarda i convocati. Durante la finale della Champions League, e lo stesso varrà anche per l’Europa League, potranno essere convocati 23 giocatori invece dei 18 che solitamente sono ammessi. In questo modo le squadre finaliste avranno la possibilità di avere in panchina ben 12 giocatori al posto dei 7 che fino ad ora era possibile portare.

Un’altra importante novità è strettamente legata al calciomercato. Dopo la fase a gironi infatti le squadre qualificate per gli ottavi potranno inserire nella lista Uefa ben tre nuovi giocatori acquista nella sessione invernale.

Gli orari

Grandi novità anche per quanto riguarda gli orari di inizio delle gare sia di Champions League che di Europa League. Per quanto riguarda tutte le partite di Champions (fase a gironi, ottavi, quarti, semifinale e finale) inizieranno tutte alle ore 21. Addio quindi al classico orario delle 20.45. Saranno però presenti due anticipi, uno al martedì e uno al mercoledì, che inizieranno alle 18.55. Questa decisione potrà essere tuttavia modificata in base ad esigenze particolari come le condizioni climatiche di determinati paesi ( Russia, Ucraina ecc..). Chiaramente tutti gli eventuali cambiamenti dovranno essere scelti esclusivamente dalla Uefa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora