×

Champions League, Real Madrid-Chelsea 2-3: impresa degli inglesi, ma gli spagnoli passano il turno

Nei quarti di finale di Champions League è successo di tutto. Il Real Madrid dopo aver vinto all'andata è stato sconfitto dal Chelsea per 2-3. Gli spagnoli guadagnano comunque la semifinale.

Champions League Real Chelsea
Champions League Real Chelsea

Allo stadio Bernabeu il Chelsea ha compiuto l’impresa. Gli inglesi hanno battuto il Real Madrid con il punteggio di 2-3. A segnare per il Real Rodrygo (80′) e Benzema (96′) ; per il Chelsea Mount (15′), Rüdiger (51′) e Werner (75′).

Nonostante l’incredibile vittoria non c’è stato nulla da fare: gli spagnoli sono volati in semifinale.

Champions-League le formazioni ufficiali di Real-Chelsea

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Nacho, Alaba, Mendy; Modric, Kroos, Casemiro; Valverde, Benzema, Vinicius. Allenatore: Ancelotti.
Chelsea (4-2-3-1): Mendy; James, Thiago Silva, Rüdiger, Alonso; Kante, Kovacic; Loftus-Cheek, Havertz, Mount, Werner. Allenatore: Tuchel.

Che partita al Santiago Bernabeu!

C’è poco da dire, quella che abbiamo visto al Santiago Bernabeu è stata una partita a dir poco spettacolare e ricca di colpi di scena.

Nel primo frangente il Chelsea ha tirato fuori i denti con gli inglesi che sono passati in vantaggio nei primi quindici minuti della partita grazie alla rete di Mount. È stato però nella ripresa che è successo l’impensabile. Gli inglesi dopo aver segnato il gol dello 0-2 al 51esimo hanno sognato per un attimo le semifinali.

C’è voluta però poco più di mezz’ora per il Real per accorciare le distanze e guadagnare i tempi supplementari che fino a poco prima sembravano lontani.

Al 96esimo è Benzema a mettere la parola fine alla partita con la rete del 2-3 che ha portato ad un complessivo delle reti 5-4 e che ha permesso agli spagnoli di agguantare il turno. Al Real è quindi bastato e nonostante la bellissima vittoria del Chelsea sarà la squadra madrilena a vivere ancora il sogno europeo.

Contents.media
Ultima ora