×

Champions League, Real Madrid-PSG 3-1: gli spagnoli si qualificano ai quarti

Incredibile impresa del Real Madrid allo stadio Bernabeu. Gli spagnoli hanno battuto il PSG con il punteggio di 3-1 e si qualificano ai quarti.

Champions Real Madrid PSG

In questa partita valida per gli ottavi di Champions League abbiamo visto di tutto. Il Real Madrid è stato artefice di una incredibile rimonta nella ripresa che gli ha permesso di accedere al turno successivo. Il risultato finale nella sfida contro il PSG è di 3-1.

Tripletta di Benzema (61′, 76′ e 78′) ; per il PSG Mbappé (39′).

Champions League, le formazioni ufficiali di Real Madrid-PSG

  • Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Nacho; Modric, Kroos, Valverde; Asensio, Benzema, Vinicius. Allenatore: Ancelotti.
  • Paris Saint Germain (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Nuno Mendes; Danilo, Verratti, Paredes; Neymar, Messi, Mbappé. Allenatore: Pochettino.

I francesi tengono testa al primo tempo, ma nella ripresa si impone il Real Madrid

Se dovessimo riassumere la partita potremo dividerla in quello che è successo prima e dopo il 61esimo minuto. Nel primo frangente del match abbiamo visto un ottimo Paris Saint Germain capace di imporsi grazie anche a Mbappé che ha segnato la rete dell’ 1-0 con un destro che non ha lasciato scampo. Al 56esimo Mbappé ci riprova con il pallone che viene miracolosamente salvato da Alaba che esce in scivolata.

Al 61esimo inizia la rapida escalation per gli spagnoli. Il Real Madrid apre le danze con la rete di Benzema che non perdona un errore di Donnarumma. Al 76esimo arriva la doppietta che permette agli spagnoli di assaporare i tempi supplementari. Nemmeno il tempo di festeggiare che al 78esimo Benzema è artefice della terza magia con un mezzo esterno destro tirato dal limite. Lo stadio è andato in delirio e gli undici di Ancelotti hanno staccato il pass per i quarti.

Chi si è già qualificato

Nel frattempo oltre agli spagnoli hanno avuto accesso al turno successivo anche il Bayern Monaco, reduce da due vittorie contro RB Salzburg, il Liverpool che si era imposto contro l’Inter all’andata per 2-0 e il Manchester City che ha pareggiato contro lo Sporting con il punteggio di 0-0 dopo aver vinto per 5-0 all’andata.

Contents.media
Ultima ora