×

Champions League, alla Juventus non basta Vlahovic: 1-1 con il Villareal

La Juventus di Allegri non sfigura in casa del Villareal nell'andata degli ottavi di Champions League: al gol di Vlahovic però risponde Parejo

Champions League, alla Juventus non basta Vlahovic: 1-1 con il Villareal

Debutto da sogno in Champions League per Vlahovic, che segna dopo 32 secondi, e la Juventus frena il Villareal di Emery. L’andata degli ottavi di finale termina 1-1 in Spagna: la qualificazione si deciderà al ritorno.

Le formazioni ufficiali

Villarreal (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Pau Torres, Pedraza; Chukwueze, Capoue, Parejo, Alberto Moreno; Danjuma, Lo Celso. All. Emery
Juventus (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Danilo, de Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Vlahovic, Morata. All. Allegri.

Il primo tempo di Villareal-Juventus

Primo tempo tignoso della Juventus di Max Allegri, con un Vlahovic da record. Il centravanti bianconero è andato a segno poco dopo i 30 secondi, al primo pallone toccato in carriera in Champions League.

Il Villareal però reagisce, colpisce un palo esterno con Lo Celso e crea un altro paio di occasioni pericolose. Juve che fa buona guardia e chiude comunque in vantaggio la prima frazione di gioco.

La ripresa

Nella seconda frazione di gioco crescono gli spagnoli che poco prima del 70′ trovano il gol dell’1-1 con Dani Parejo che si inserisce alla perfezione sfruttando un buco di Rabiot. Nel finale di gara la Juventus soffre ma strappa comunque il pareggio.

Ora tutto si deciderà al ritorno il prossimo 16 marzo.

Le altre partite

Nell’altra gara della serata il Chelsea batte i francesi del Lille 2-0 con le reti di Havertz e Pulisic. Domani sera in campo altre quattro squadre che completerano il quadro dell’andata degli ottavi di finale. L’Atletico Madrid sfiderà il Manchester United il Benfica ospiterà l’Ajax. Il ritorno dell’ottavo tra Juventus e Villareal è invece fissato a Torino per il prossimo 16 marzo.

Contents.media
Ultima ora