×

Charlene di Monaco operata per la seconda volta alla testa: cosa è successo

Charlene di Monaco si trova in Sudafrica, dove ha contratto un'infezione. La principessa è stata operata per la seconda volta alla testa.

Charlene di Monaco

Charlene di Monaco, moglie di Alberto, si trova in Sudafrica, suo Paese natale. In questo luogo ha contratto un’infezione e continua a stare lì perché è impossibilitata a rientrare a Montecarlo. La donna è stata operata alla testa per la seconda volta.

Charlene di Monaco: operata due volte alla testa

La principessa Charlene di Monaco è stata operata alla testa per la seconda volta, per via di alcune complicazioni conseguenti al primo intervento a cui si era sottoposta il mese scorso. Aveva contratto una grave infezione otorinolaringoiatrica. La moglie di Alberto di Monaco si trova in Sudafrica, dove ha contratto l’infezione. Si trova ancora in quel luogo da diverso tempo e non ha la possibilità di rientrare a Montecarlo.

La principessa ha “subito procedure multiple e complicate per aver contratto un’infezione che ha preso gola, naso e orecchio a maggio” ha dichiarato il suo portavoce. Una situazione molto delicata che l’ha portata a subire due interventi alla testa.

Charlene di Monaco operata alla testa: il comunicato ufficiale

La stessa Charlene di Monaco ha voluto spiegare con un comunicato ufficiale della Casa Reale, pubblicato dalla rivista People, quello che è successo.

Charlene Lynette Grimaldi si è dichiarata rammaricata per il fatto che, a causa delle sue condizioni di salute molto delicate, il prossimo 1 luglio non potrà festeggiare il suo decimo anniversario di matrimonio con il marito Alberto. “Quest’anno sarà la prima volta che non sarò con mio marito per il nostro anniversario di nozze a luglio, il che è difficile e mi rattrista. Tuttavia io e Alberto non abbiamo avuto altra scelta che seguire le istruzioni del team medico, anche se è stato estremamente difficile” ha dichiarato Charlene di Monaco.

Charlene di Monaco operata due volte alla testa: le sue parole

Lui è stato il supporto più incredibile per me. Le conversazioni quotidiane con lui e i miei figli mi aiutano immensamente a mantenere alto lo spirito, ma mi manca stare con loro. E’ stato speciale quando la mia famiglia è venuta in Sudafrica, è stato veramente meraviglioso vederli e non vedo l’ora di riunirmi a loro” ha dichiarato Charlene di Monaco. La principessa era tornata nel suo Paese di origine qualche mese fa, per occuparsi di una causa della sua Fondazione, ovvero il salvataggio dei rinoceronti in via di estinzione a causa del bracconaggio.

Contents.media
Ultima ora