Che cos'è il Capodanno cinese?
Che cos’è il Capodanno cinese?
Cultura

Che cos’è il Capodanno cinese?

Capodanno cinese
Capodanno cinese

Il Capodanno cinese è la festa in cui si celebra l'inizio dell'anno nuovo in Cina. Scopriamo la festività e le tradizioni.

Il Capodanno cinese è, come è nota in Occidente, la Festa di Primavera. La festività indica l’inizio del nuovo anno. A differenza del calendario gregoriano il calendario cinese inizia con un novilunio, che coincide con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno. La festa avviene nel periodo che va dal 21 gennaio al 19 febbraio del calendario gregoriano. I festeggiamenti del Capodanno cinese durano quindici giorni e si concludono con la Festa delle Lanterne.

Che cos’è il Capodanno cinese?

La festa del Capodanno cinese celebra l’inizio dell’anno nuovo e viene celebrato non solo nella Repubblica Popolare Cinese, ma anche in altri paesi dell’Estremo Oriente, come Taiwan, Singapore, Giappone, Vietnam, Corea, Mongolia, Singapore, Nepal e Buthan. Ogni anno è contrassegnato da un segno animale e un ramo terrestre. I segni animali sono dodici: il Topo, il Bufalo, la Tigre, il Coniglio, il Drago, il Serpente, il Cavallo, la Capra, la Scimmia, il Gallo, il Cane e il Maiale.

La leggenda del mostro Nian

Secondo un’antica leggenda cinese esisteva nei tempi antichi un mostro, il Nian, che usciva una volta all’anno per cibarsi di corpi umani.

Per evitare questo sacrificio le genti spaventavano il mostro con canti, strepiti, fuochi d’artificio e l’uso massiccio di colore rosso. I fuochi d’artificio vengono utilizzati ancora oggi nelle celebrazioni della festività del capodanno cinese per scacciare gli spiriti maligni. I mostri vengono intimoriti dalle luci e dalla confusione causata dalla deflagrazione dei fuochi d’artificio. Le case vengono riempite da ninnoli di colore rosso come simbolo di buon auspicio.

Tradizioni

La festività del Capodanno cinese hanno una durata di quindici giorni. I momenti più importanti sono la vigilia dell’inizio della festa vera e propria. La vigilia le famiglie si riuniscono per un ricco banchetto, durante il quale vengono preparati piatti tradizionali. Le pietanze principali sono il pesce e il pollo, ma vengono preparati anche i jiaozi, i tradizionali pacchetti che rappresentano la fortuna e la cui ricetta è tramandata da generazioni , e come frutta vengono mangiati i mandarini e i semi di melone.

Questa ricca cena può essere paragonata alla cena della vigilia del Natale cristiano. La festività si conclude la sera del quindicesimo giorno con la Festa delle Lanterne.

Altre curiosità

Il periodo della celebrazione del capodanno cinese coincide con il Chunyun, durante il quale si regista un aumento di viaggi nel territorio nazionale. I cinesi infatti si spostano per ritornare nelle case delle loro famiglie per celebrare la festività del Capodanno, altri invece scelgono questo periodo per viaggiare. Il giorno di Capodanno le persone pronunciano frasi tipiche per esprimere la loro gioia e la loro felicità scambiandole tra gli amici e parenti. La frase tipica che viene pronunciata con più frequenza è sicuramente Xinnian Kuaile, che tradotta in italiano significa “Felice anno nuovo”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche