Che cos'è la depressione maggiore con manifestazioni psicotiche? - Notizie.it
Che cos’è la depressione maggiore con manifestazioni psicotiche?
Wellness

Che cos’è la depressione maggiore con manifestazioni psicotiche?

La depressione è un disturbo dell’umore prevalente e serio che coinvolge raramente allucinazioni o deliri. Quando deliri e/o allucinazioni accompagnano la depressione, la malattia è descritta come “la depressione maggiore con manifestazioni psicotiche.”


Sintomi comuni
La depressione maggiore è uno stato persistente di umore depresso che interferisce con la vita quotidiana. I sintomi includono la perdita di interesse nelle attività quotidiane, i cambiamenti nel sonno o modelli alimentari, senso di inutilità o senso di colpa, difficoltà di concentrazione e/o prendere decisioni, pensieri ricorrenti di morte o di suicidio.

Caratteristiche psicotiche
Anche se raro, è possibile che una persona depressa perda il contatto con la realtà. Quando questo accade, la descrizione “con caratteristiche psicotiche” viene aggiunta alla diagnosi. Le due caratteristiche psicotiche più comuni sono deliri e allucinazioni.

Deliri
I deliri sono false credenze, nonostante una forte evidenza del contrario. Deliri che coinvolgono sensi di colpa o indegnità sono più comuni con la depressione: per esempio, “Egli si è ammalato perché io sono una persona immorale/inadeguata”. Le convinzioni culturali non sono incluse in questa categoria.

Allucinazioni
Le allucinazioni sono percezioni sensoriali che avvengono in assenza di stimoli esterni, come sentire una voce quando nessuno ha parlato o vedere qualcosa che non c’è. Una persona depressa che è allucinante potrebbe sentire voci che fanno il suo nome o elencano le sue colpe.

Rischi
La depressione maggiore con manifestazioni psicotiche porta con sé un aumento del rischio di danno al paziente e quelli vicino a lui.

Poiché la parola “psicotico” porta con sé uno stigma culturale, può essere particolarmente difficile per il paziente e i suoi familiari quando una tale diagnosi è fatta. Riconoscere la gravità della malattia e ottenere un trattamento sono di vitale importanza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche