Che cos'è l'estratto di passiflora? | Notizie.it
Che cos’è l’estratto di passiflora?
Salute & Benessere

Che cos’è l’estratto di passiflora?

L’estratto di fiori di passione o passiflora è stato utilizzato nel corso della storia per molteplici disturbi nervosi e cardiaci. Spesso incluso negli integratori o preparato come tè, questo rimedio a base di erbe deve essere usato con attenzione, e non è raccomandato per le donne incinte o quelle che assumono fluidificanti del sangue.


Ansia
L’estratto di fiori di passione è un sedativo che ha una lunga storia nel trattamento dell’ansia. Secondo l’Università del Maryland Medical Center, gli scienziati sospettano che queste qualità calmanti sono il risultato di un cambiamento nella chimica del cervello che causa il rilassamento a calmare alcune cellule.

Pressione sanguigna e problemi cardiaci
Sebbene la sperimentazione clinica non è stato fatta sugli esseri umani, esperimenti di laboratorio hanno dimostrato che l’estratto di fiori di passione per essere utile nel trattamento di problemi cardiaci e circolatori nei topi. Alan C. McKelvey del Fred White Health Center at Wright University riporta la sua efficacia nel trattamento dell’ipertensione e palpitazioni cardiache in particolare.

Insonnia
Gli effetti sedativi dell’estratto di fiore della passionesono un aiuto per il sonno ideale.

In un articolo del 1999 per la rivista Nutrition Meglio, J. Jamison Starbuck suggerisce che questo è dovuto alle proprietà anti-spasmodiche dell’estratto, che impedisce l’insonnia causata da colpi di tosse o lesioni fisiche.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Burberry The Beat For Men - Tester
15 €
Compra ora