Che tempo farà a Capodanno a New York
Che tempo farà a Capodanno a New York
Viaggi

Che tempo farà a Capodanno a New York

New York
Una veduta della skyline di New York.

A quali condizioni climatiche andranno incontro color che trascorreranno la sera del 31 dicembre nella Grande Mela? Ecco il meteo di New York per Capodanno.

È uno dei must delle vacanze natalizie, malgrado le temperature non proprio accoglienti e l’assenza di montagne che possano giustificarne la sopportazione. Per forza: è New York, e non si discute a prescindere dalla stagione e dalle condizioni climatiche. Lo dimostrano alcuni calciatori della nostra Serie A, come Elseid Hysaj del Napoli o Andrea Belotti del Torino, che su Instagram si ritraggono allegri e beati insieme alle loro compagne nel cuore della Grande Mela. Con una cautela: i calciatori tornano, in linea di massima, prima di Capodanno. Mentre coloro che, al contrario, la sera del 31 dicembre hanno deciso di trascorrerla proprio a New York, che tipo di clima troveranno? Vediamo nel dettaglio.
La giornata del 31 dicembre 2016 a New York si presenta fredda ma non freddissima: temperatura media di 6 gradi, con minime a -1 (ribadite anche nelle prime ore dell’1 gennaio) e massime intorno ai 13.

Il tutto temperato da una media umidità: 54 per cento. Ci sarà anche un discreto vento, che soffierà a 14-16 chilometri orari per tutto la mattina e il pomeriggio, per poi salire a 21 chilometri orari nel corso della serata. Ma la notizia veramente cattiva sarà la parziale copertura nuvolosa durante le prime ore diurne, che progressivamente si trasformerà in precipitazioni durante il pomeriggio per poi attenuarsi ben prima il calare della sera.
Vale la pena ricordare che, jet-lag a parte, il fuso orario di New York obbliga a dosare le ore di luce in maniera diversa rispetto alle abitudini mediterranee. Il sole sorgerà infatti poco dopo le sette del mattino, ma ben prima delle diciassette – per la precisione, previsioni alla mano, alle 16:37 – saluterà lo skyline cittadino, per dare appuntamento al 2017. E la luna, quasi del tutto coperta, non sarà un’adeguata consolazione. Ma New York è pur sempre la città che non dorme mai, e non saranno una pioggerella o la notte troppo prolungata a rendere meno magico il Capodanno nella Grande Mela.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Contattare Airbnb
Viaggi

Come contattare Airbnb

di Notizie

Airbnb è una piattaforma ben strutturata per la condivisione di case, appartamenti e stanze. Per ogni dubbio c’è un servizio clienti reperibile tutti i giorni. Ecco cosa dovete fare.