Checco Zalone, umorismo e irriverenza a favore dell'atrofia muscolare
Checco Zalone, umorismo e irriverenza a favore dell’atrofia muscolare
Gossip e TV

Checco Zalone, umorismo e irriverenza a favore dell’atrofia muscolare

checco zalone

La lotta all’atrofia muscolare spinale è oggetto di uno spot divertente girato da Checco Zalone e finalizzato ad una raccolta fondi.

Checco Zalone, dopo i fasti della scorsa stagione con i record di incassi del film ‘Quo Vado’, è stato protagonista di uno spot dedicato alla raccolta di fondi per le Famiglie Sma, l’associazione di genitori di bambini e anche di adulti colpiti dall’atrofia muscolare spinale.

Uno spot, giudicato irriverente ma efficace da parte della stampa, ricorre all’arma dell’ironia per sensibilizzare gli ascoltatori verso gli effetti della grave patologia che colpisce migliaia di persone ogni anno. Si tratta di una malattia che a lungo andare paralizza definitivamente alcuni muscoli, compromettendone definitivamente la funzionalità. Nei casi più gravi può anche compromettere la capacità del soggetto di poter deglutire e alimentarsi autonomamente.

Lo spot per acquistare un farmaco salvavita

Lo spot di Checco Zalone parla nello specifico di Mirco, un bambino affetto dalla grave patologia, diventato suo vicino di casa.

Il piccolo è costretto a muoversi solo attraverso una carrozzina motorizzata. I fondi raccolti, che potranno essere donati mediante un sms da inviare al numero 45599, serviranno per acquistare un farmaco salvavita sperimentato dalla Biogen che si sta dimostrando efficace per contrastare gli stadi più avanzati dell’atrofia muscolare spinale. Un farmaco che prolungherà l’esistenza di queste persone sfortunate. Zalone ha recitato lo spot gratuitamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche