> > Chi è Eugenia Roccella, la nuova ministra per la Famiglia, la Natalità e le...

Chi è Eugenia Roccella, la nuova ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità

eugenia roccella

La parlamentare di Fratelli d’Italia è la nuova ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità del Governo Meloni.

Il ministero per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità del Governo Meloni è stato affidato alla parlamentare di Fratelli d’Italia Eugenia Roccella.

Chi è la nuova ministra?

Chi è Eugenia Roccella, la nuova ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità

Nata a Bologna il 15 novembre 1953, Eugenia Roccella è la nuova ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità indicata dalla premier Giorgia Meloni. La Lega aveva rivendicato il dicastero per sé ma alla fine è andato a Fratelli d’Italia. La neoministra, 68 anni, è stata portavoce del Family Day nel 2007 organizzato contro i “Dico” presentati dal Governo Prodi ed è stata rieletta in Parlamento dopo cinque anni di assenza.

Quella con Giorgia Meloni è la terza esperienza di governo per Roccella. La sua prima volta al servizio dello Stato è stata nel 1979, quando militava tra i Radicali e i movimenti femministi ma è stata esclusa da Montecitorio non venendo eletta avendo ottenuto solo 292 preferenze. La seconda parentesi è nata nel solco di Silvio Berlusconi e del Family Day. Nel 2008, infatti, il Popolo della Libertà ha deciso di candidarla alla Camera, riuscendo stavolta a essere eletta e ricoprire ruoli di spicco come sottosegretaria al ministero del Lavoro prima e della Salute, poi.

È tornata a Montecitorio nel 2013 quando è stata rieletta e candidata ma, quando si consuma la scissione tra Berlusconi e Alfano, ha scelto di schierarsi con quest’ultimo. Alle politiche del 2018, non è stata rieletta nonostante si fosse candidata con il cartello centrista “Noi con l’Italia-Udc”. È a questo punto che Roccella si è avvicinata alla Meloni fino a riuscire non solo a rientrare in Parlamento ma ad ottenere addirittura un ministero.

Le posizioni su aborto e famiglia

Figlia del fondatore del Partito Radicale Franco Roccella e della pittrice Wanda Raheli, Eugenia Roccella si è laureata in Lettere Moderne ed è diventata giornalista professionista nel 2000. Dopo aver militato in gioventù nel Movimento di liberazione della donna, diventandobe poi leader, è stata una delle fondatrici del Movimento Identità e Azione guidato da Gaetano Quagliariello prima di entrare in FdI.

Prima delle politiche italiane del 25 settembre 2022, hanno fatto discutere alcune dichiarazioni rilasciate dalla ministra sull’aborto e contro la legge 194.

“Io sono femminista e le femministe non hanno mai considerato l’aborto un diritto”, ha detto.

Per quanto riguarda le sue posizioni su famiglia e interruzione di gravidanza, la parlamentare di FdI è stata portavoce con Savino Pezzotta del Family Day nel 2007, manifestazione dedicata alla difesa dei valori tradizionali della famiglia sostenuta dall’associazionismo cattolico. Nel 2013, poi, ha istituito il comitato italiano contro l’utero in affitto “Di mamma ce n’è una sola”. Oltre a lottare contro l’aborto e la legge 194, è fermamente contraria anche alla fecondazione medicalmente assistita.