Chi è Hayao Miyazaki vincitore Oscar onorario 2014 - Notizie.it
Chi è Hayao Miyazaki vincitore Oscar onorario 2014
Guide

Chi è Hayao Miyazaki vincitore Oscar onorario 2014

Settantatre anni e ancora molto da offrire. Soprattutto ancora molto da insegnare. Hayao Miyazaky ha una lunga carriera alle sua spalle e ora sarà premiato come merita. L’8 Novembre infatti ha ricevuto un grande riconoscimento: un Oscar alla carriera in occasione dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

Molti forse non lo conoscono… ebbene… sicuramente avete visto le sue produzioni ma non vi siete mai preoccupati di scoprire chi era il genio che le aveva realizzate.
Hayao Miyazaki è un fumettista, un animatore, sceneggiatore, regista di Anime. Avete capito bene… disegna e produce cartoni animati. A mio parere i più bei cartoni animati mai realizzati. Si, perché un’enorme differenza dal punto di vista qualitativo tra il cartone animato Made in Italy e quello Made in Japane. E questa volta la vera eccellenza non è quella italiana.

I cartoni giapponesi hanno sempre avuto qualcosa in più. Forse perché non è il classico programma di intrattenimento per bambini.

Nella maggior parte dei casi si tratta di sceneggiature molto impegnative, con profondi significati spesso anche difficili da cogliere.

Miyazaki fa parte di quel gruppo di disegnatori che hanno saputo colpire e affascinare milioni di persone, tra le quali anche me. Baste pensare che agli esordi della sua carriera collaborò con Isao Takahata per la realizzazione della prima serie di Lupin III – Il castello di Cagliostro.
Tantissime sono poi le altre esperienze e gli altri successi: Il mio vicino Totoro, La città incantata, Laputa. Il castello nel cielo, Conan. Il ragazzo del futuro… e molto altro.


Dopo la premiazione – che non è stata la prima, ha infatti ricevuto il Leone d’Oro alla Carriera in occasione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 2005 – Miyazaki ha annunciato il suo ritiro. Non è la prima volta. Ma sembra davvero l’ultima. Sarà davvero così? I suoi fans più sfegatati sperano in un ripensamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Enrica Marrelli 438 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook