×

Chi è Matteo Mastrini, il ragazzo che a 13 anni salvò il padre facendogli il massaggio cardiaco

Matteo Mastrini è il ragazzo che salvò il suo papà durante una massaggio cardiaco guidato mediante un telefono: la sua storia è speciale.

Matteo Mastrini e il salvataggio del suo papà con un massaggio cardiaco

Matteo Mastrini è il protagonista di una bella storia. Il ragazzino salvò il suo papà, all’età di 13 anni, grazie a un massaggio cardiaco e alle direttive di un’operatrice sanitaria tramite telefono.

Matteo Mastrini, la storia e il salvataggio del papà

Nel 2019 Matteo Mastrini riuscì a salvare il suo papà 52enne. La storia del ragazzo è stata condivisa sui social network dell’ospedale San Raffaele di Milano. La decisione del nosocomio è giunta durante la settimana per sensibilizzare la rianimazione cardiopolmonare dal nome “Viva!” e si protrarrà fino a domenica 17 ottobre 2021.

Matteo Mastrini, la storia e il salvataggio del papà: le parole del ragazzo

Il 15enne salvò il papà durante la serata del 23 novembre 2019 mentre il papà ebbe un arresto cardiaco.

Quella sera me la ricordo molto bene, avevo notato che papà non stava bene“, racconta Matteo a distanza di anni. Grazie alla guida dell’infermiera tramite telefono il ragazzo praticò efficacemente la manovra, dopo 10 minuti il trasferimento d’urgenza in ospedale.

Matteo Mastrini, la storia e il salvataggio del papà: il commento del papà

L’uomo ha parlato dopo il periodo difficile che ormai è stato messo alle spalle.

Il 52enne ha commentato la ripresa dopo tanta sofferenza. “È stata l’emozione più grande della mia vita“, commenta il padre. Ecco la storia condivisa sulla pagina Facebook di IRCCS Ospedale San Raffaele.

Contents.media
Ultima ora