> > Chi era Fabio Zolfanelli, morto nel tragico incidente a San Casciano

Chi era Fabio Zolfanelli, morto nel tragico incidente a San Casciano

Incidente San Casciano

Fabio Zolfanelli aveva 44 anni e lavorava alla poste. Lascia la moglie e un figlio.

La vittima del violento incidente lungo il raccordo autostradale Siena-Firenze, si chiamava Fabio Zolfanelli e aveva 44 anni.

L’incidente è avvenuto all’altezza di San Casciano

Nella mattina di mercoledì 21 dicembre 2022, la vettura di Fabio Zolfanelli si è schiantata contro un autocarro all’ingresso di una galleria in direzione Firenze, all’altezza di San Casciano in Val di Pesa. L’uomo è stato estratto vivo dalla vettura in fiamme dallo stesso camionista.

Il personale del 118 lo ha soccorso tempestivamente e portato all’ospedale Careggi di Firenze in gravissime condizioni, ma ogni tentativo di rianimarlo si è rivelato vano e Zolfanelli è morto dopo poche ore.

L’impatto è stato così violento che la vettura della vittima è andata completamente distrutta. Sembra che il camion, vuoto al momento dell’incidente, procedesse a una velocità bassa a causa di un’avaria. Zolfanelli era da solo a bordo della sua auto.

Chi era Fabio Zolfanelli

Fabio Zolfanelli viveva a San Casciano in Val di Pesa, nella città metropolitana di Firenze, con la moglie e il figlio. Lavorava alle poste ed era dirigente accompagnatore della scuola calcio locale, la Sancascianese.

“Ieri il nostro mondo si è fermato. Purtroppo abbiamo perso un membro della nostra famiglia. La grande famiglia gialloverde. Siamo increduli, spezzati dal dolore. Caro Fabio, per noi sei stato tante cose: genitore, amico, dirigente accompagnatore, allenatore e perfino tifoso. Guardando indietro non possiamo far altro che esser grati di averti conosciuto ed aver condiviso con te innumerevoli emozioni. Adesso per il popolo gialloverde è il momento di stringersi attorno a Francesca e Niccolò.

 Vi saremo sempre vicini, per sempre, qualunque cosa accada. Perché siamo un’unica grande famiglia e vi vogliamo un gran bene“, ha scritto la squadra in ricordo di Zolfanelli.

Cordoglio anche da parte di molti colleghi e della Segreteria regionale toscana del Sindacato lavoratori poste CISL.

Leggi anche: Scontro frontale tra un camion e un furgone, ragazzo morto sul colpo