×

Chi ha inventato la radio?

Radio Minerva Paradiso

La radio è uno strumento tecnologico di informazione che oramai usiamo tutti nella quotidianità della vita.

I primi rudimenti riguardo la funzionalità di tale oggetto furono dati dal filosofo scozzese James Clark Maxwell, il quale descrisse le proprietà dei campi elettromagnetici, le cui funzioni dimostravano l’esistenza delle onde radio.

Rudolf Hertz fu in seguito il primo fisico che confermò l’esistenza di tali onde. Fu poi l’esimio scienziato Nikola Tesla a brevettare il primo mezzo per produrre correnti a radiofrequenza, lo scienziato di origini serbe fu quindi l’inventore del primo vero prototipo della radio.

Nel 1894 Guglielmo Marconi iniziò a migliorare la creatura di Tesla, trasformando il prototipo-radio, in uno strumento di comunicazione. Il geniale scienziato italiano, grazie alle sue innovazioni, fu il fautore del primo servizio radio.

Tesla e Marconi possono essere considerati dunque a pari merito i due padri di tale strumento come lo conosciamo oggi.

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora