×

Chi interpreterà il prossimo Doctor Who? Ecco 10 possibili candidati

Chi interpreterà il prossimo Dottor Who? Ecco 7 possibili candidati
Chi interpreterà il prossimo Dottor Who? Ecco 7 possibili candidati

Chi sarà il prossimo Doctor Who? Dopo l’addio di Peter Capaldi, 10 i pretendenti in lista: da Tom Hiddlestone di “Thor” a Daniel Radcliff di “Harry Potter”.

Dopo l’annuncio di Peter Capaldi, che abbandonerà la serie nel prossimo episodio natalizio, pubblico e fan si stanno già chiedendo chi sarà il prossimo Doctor Who. Perché il TARDIS non può restare senza un Dottore! In attesa di scoprire il nome del Tredicesimo, ci siamo chiesti chi potrebbe realmente sostituirlo. Vi elenchiamo 7 possibili candidati. Tutti attori rigorosamente britannici e con le caratteristiche appropriate per poter diventare Signori del Tempo. Sono solo ipotesi, congetture. Ma sognare non costa nulla. Allora, fatelo con noi!

Robert Downey Jr

L’amato Iron Man ha rivelato il suo interesse per la serie definendola incredibile, lasciando sperare, quindi, in una sua comparsa. E alla domanda circa un’eventuale proposta, lui ha ribattuto “Beh, tutto è possibile!”.

Idris Elba

Potrebbe essere il primo Doctor Who di colore in tutta la storia della serie tv.

E il curriculum è pieno zeppo di nomi da tutti conosciuti: come “The Wire” e “Luther”. Peccato che Elba sia molto conteso anche a Hollywood e che siano in molti a volerlo come il prossimo James Bond.

Rupert Grint

A dire la verità, la serie potrebbe aver bisogno di un volto fresco e nuovo. Come Rupert Grint, ad esempio, l’amico di Harry Potter. Nonostante l’attore possa essere appetibile per la parte, non dobbiamo dimenticarci che ha un’agenda decisamente piena con ben due serie tv all’attivo: “Sick Note” e “Snatch”.

Tom Hiddlestone

Nei mesi scorsi, si è creduto che Tom Hiddleston potesse ricoprire il ruolo del terzo fratello Holmes nella serie tv “Sherlock”. Voci subito smentite. E riguardo al Doctor Who? Altamente improbabile.

Tom è ormai lanciato nel franchise Marvel. Troppi progetti in cantiere. Non ci sarebbe abbastanza spazio per un’altra serie tv dopo “The Night Manager”.

Rory Kinnear

Decisamente non interessato al ruolo: “Nessuno mi chiederà mai di essere il Dottore. Ed è proprio per questo che sono sicuro che non lo interpreterò mai – ha confessato – Inoltre…non l’ho mai guardato e, quindi, non ho la più pallida idea di chi sia”.

Daniel Radcliffe

Il famoso mago di Hogwarts, Harry Potter. Perché non lui? Gli ultimi progetti in cantiere di Daniel Radcliffe, però, indicano tutt’altro: fra teatro e cinema indipendente, per lui le porte del TARDIS non si apriranno forse mai.

Eddie Redmayne

Lo abbiamo recentemente incontrato nel mondo della Rowling con il film “Animali Fantastici e Dove Trovarli”.

Eddie Redmayne, quindi, sarebbe davvero il candidato ideale per viaggiare nel TARDIS. Sarebbe. Ma non lo sarà. L’attore, infatti, è già prenotato per il secondo film del franchise.

Ben Whishaw

Eccentrico, sensibile e di grande presenza scenica, sarebbe una scelta perfetta. E non a caso, l’attore è stato più volte oggetto di menzione, benché non abbia espresso molto interesse per l’eventuale parte: “No. Non sarò io. È un ruolo che non mi interessa – ha dichiarato in un’intervista – Non credo si possa essere Q di James Bond e Doctor Who nello stesso momento. Sarebbe sbagliato”.

C’è anche la (remota) possibilità che il nuovo showrunner Chris Chibnall possa scegliere una donna per la prossima versione di “Doctor Who”. I bookmaker hanno fatto i nomi di Olivia Colman e Billie Piper, entrambe già comparse nella serie.

Si sprecano le congetture. Diteci la vostra!

Leggi anche