Chi sarà la prossima Grecia?L'allarme della BIS - Notizie.it
Chi sarà la prossima Grecia?L'allarme della BIS
Economia

Chi sarà la prossima Grecia?L'allarme della BIS

La crisi in Grecia non è la sola, altri paesi potrebbero seguire la sua sorte

Crisi in Grecia solo l'inizio

Nuovo allarme per la stabilità internazionale.
A lanciarlo questa volta è la BIS(Bank for International Settlements) che ha reso noto in uno studio recentemente pubblicato come numerose banche francesi e tedesche abbiano prestato quasi 1.000 miliardi di dollari ai paesi più colpiti della crisi di debito, esponendosi a loro volta a gravi pericoli. Nello specifico ,le banche francesi hanno prestato circa 493 miliardi di dollari alla Spagna, alla Grecia, al Portogallo e all’Irlanda, mentre quelle tedesche hanno sborsato 465 miliardi.
Un prestito consistente e pericoloso data la delicata condizione economica nella quale si trovano alcuni paesi e che pone dei seri interrogativi sulla stabilità del sistema bancario di Francia e Germania che sarebbero a rischio, dato il calo dei rendimenti dei bond sovrani che le banche hanno acquistato, senza contare la valanga di prestiti sbagliati a diverse società.
Un atteggiamento, questo delle banche di Germania e Francia, imprudente e compiuto anche nel diniego delle regole di riservatezza che non hanno fatto altro che moltiplicare i rischi.

Nel frattempo cresce l’allarme anche perchè numerosi esperti non hanno informazioni sufficienti per poter valutare lo stato del sistema bancario francese e spagnolo. Tuttavia la situazione è seria visto che un rapporto della Banca dei Regolamenti mette in luce come Spagna, Irlanda, Portogallo e Grecia devono alle banche di 16 paesi diversi ben 1.600 miliardi di dollarisia sotto forma di debito che di credito di imprese. Nello specifico il 61% di questa somma è su banche tedesche e francesi il che fa capire come la situazione rischi di ingarbugliarsi data la delicata condizione sia dei paesi creditori che delle banche creditrici.
Nel frattempo la sfiduzia tra le varie istituzoni finanziarie cresce, il che sta alimentando un giro di prestiti interbancari che ha spinto i ministri europei a correre ai ripari al fine di evitare il collasso. Infatti la BCE sta facendo molte pressioni sulle banche centrali dei singoli paesi membri affinchè venga fatta chiarezza sulla situazione finanziaria dei diversi istituti di credito
“Li stiamo incoraggiando a fare tutto il necessario per migliorare la situazione del mercato, perché questo è il vero problema di oggi” ha dichiarato il presidente della BCE, Jean Claude Trichet, in una conferenza stampa la settimana scorsa.
Il rapporto della BIS fornisce inoltre dei dati sui rischi che corrono i singoli paesi.
Il principale debitore verso le banche tedesche e francesi è la Spagna e buona parte dell’esposizione è sul debito pubblico, ovvero titoli di Stato,: 106 miliardi dollari per le banche francesi e 68 miliardi dollari per le banche tedesche.
Inoltre la BIS sottolinea anche come la Francia si sia molto adoperata per venire in soccorso alla Grecia questo perchè a Parigi si è pensato che il default dei titoli di Atene avrebbe avuto conseguenza peggiori per le banche francesi che per gli stessi greci.
Altre preoccupazioni giungono poi dal debito del settore privato in Spagna, Grecia, Portogallo e l’Irlanda, in quanto i programmi di austerità promessi dai singoli governi potrebbe compromettere la capacità delle società e dei singoli contribuenti di rimborsare i prestiti contratti in particolare con le banche estere.

Ma il rischio non si limita alle sole banche di Francia e Germania: quelle inglesi hanno prestato 230 miliardi dollari all’Irlanda, mentre la Spagna – oltre ad essere uno dei paesi più indebitati – ha pure prestato 110 miliardi dollari al Portogallo. Per il BIS, infine, l’esposizione totale da parte alla Spagna, Grecia, Portogallo e Irlanda da parte delle stesse istituzioni degli Usa è di circa di 200 miliardi dollari.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Hugo Boss Hugo Just Different - Tester (No Scatolo)
34.5 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
69.95 €
Compra ora
Diadora Cyclette Silver Evo Rigenerata
109 €
249 € -56 %
Compra ora
piquadro Cartella Piquadro In Pelle E Tessuto Nero, Porta Computer 15.6" E Ipad, Organizzazione Interna Per Il Lavoro O Tempo Libero.
185 €
350 € -47 %
Compra ora