×

Chieti, crollato il Ponte di Guastacconcio a Paglieta: “Un disastro a cui non si doveva arrivare”

Il Ponte di Guastacconcio a Paglieta (Chieti) è crollato nella mattinata di domenica 13 febbraio: sulla drammatica vicenda è intervenuto il sindaco.

Ponte di Guastacconcio

Tragedia in provincia di Chieti: il Ponte di Guastacconcio a Paglieta è improvvisamente crollato. Il passaggio era chiuso al transito dallo scorso dicembre poiché considerato a rischio.

Chieti, crollato il Ponte di Guastacconcio a Paglieta: la chiusura del cavalcavia

Nella mattinata di domenica 13 febbraio, intorno alle ore 09:00, è crollato il Ponte di Guastacconcio a Paglieta, situato lungo la strada provinciale 97 a Paglieta, in provincia di Chieti, in Abruzzo.

L’accesso al ponte era stato chiuso su provvedimento della Provincia lo scorso 16 dicembre in quanto il passaggio era considerato a rischio. Le abbondanti precipitazioni che avevano caratterizzato la prima metà di dicembre, infatti, avevano provocato l’insorgere di un pericoloso avvallamento al centro della carreggiata che aveva compromesso l’agibilità del cavalcavia.

In merito all’accaduto, il sindaco di Paglieta, Ernesto Graziani, insieme agli abitanti e ai rappresentanti delle realtà commerciali ed economiche della città, aveva ripetutamente sollecitato la ristrutturazione e la successiva riapertura del ponte, senza ricevere tuttavia una risposta tempestiva.

Le condizioni del cavalcavia, infine, si sono rivelate talmente compromesse da indurre l’improvvisa frana della struttura.

Il sindaco di Paglieta Ernesto Graziani: “Un disastro a cui non si doveva arrivare”

La chiusura del Ponte di Guastacconcio a Paglieta ha impedito che si registrassero vittime al momento del drammatico crollo.

In seguito alla frana del cavalcavia, si sono recati sul luogo dell’incidente alcune squadre di tecnici e un gruppo di amministratori che hanno effettuato sopralluoghi in zona e hanno valutato la portata del danno.

Sul crollo del Ponte di Guastacconcio a Paglieta, è intervenuto il sindaco di Paglieta, Ernesto Graziani, che ha dichiarato: “Un disastro a cui non si doveva arrivare – e ha ribadito –. Abbiamo fatto incontri e sollecitato ripetutamente la Provincia di Chieti ad accelerare sugli interventi, ma nulla”.

Contents.media
Ultima ora