Ciao Sic: aperta la camera ardente a Coriano | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Ciao Sic: aperta la camera ardente a Coriano
Guide

Ciao Sic: aperta la camera ardente a Coriano

Questa mattina alle 9.12, sotto una pioggia battente, è stata aperta la camera ardente di Marco Simoncelli al Teatro Comunale di Coriano.

Il feretro è stato accolto con due lunghi applausi da una settantina di persone che attendevano l’arrivo di Marco davanti all’ingresso del teatro.

È vestito come sempre Marco, una maglietta e un paio di jeans.
Ha i capelli sciolti e sulle mani il segno di quella caduta maledetta che lo ha strappato alla vita.
Così si presenta il Sic per l’ultima volta a tutti i tifosi e agli amici recatisi a Coriano per l’ultimo saluto.

Tutta Coriano, in lacrime, si è messa in fila per dirgli addio (al momento dell’apertura delle porte si contavano circa 200 persone).

A vigilare l’ingresso alla camera ardente oltre a carabinieri e ai volontari della Protezione civile c’è il servizio d’ordine organizzato dagli amici di Supersic. Indossano una maglietta bianca con scritto: “Ciao Marco 58”.

Dietro il feretro di Marco, come per accompagnarlo in questo suo ultimo viaggio, le sue due moto: la sua vecchia Gilera 250, con la quale vinse il mondiale nel 2008 e la sua Honda compagna di mitiche corse in questo MotoGP 2011.
Una foto sorridente di Marco sullo sfondo.

La camera ardente rimarrà aperta al pubblico fino alle 22 di questa sera.

Confermati i funerali alle 15 di domani nella Chiesa di Santa Maria di Coriano e celebrati dal vescovo di Rimini Francesco Lambiasi.

L’accesso alla chiesa sarà consentito solo ai familiari, agli amici intimi agli uomini del Team Gresini, agli sportivi e alle autorità.

È previsto l’allestimento di maxischermi al Centro sportivo in via Piane, in piazza Mazzini e in piazza Don Minzoni e probabilmente sul circuito Santa Monica di Misano Adriatico.

Tutti a fare, un’ultima volta, il tifo per te SuperSic.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Ciao Sic: aperta la camera ardente a Coriano

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche