Ciclo vitale di un uccello del paradiso
Ciclo vitale di un uccello del paradiso
Lifestyle

Ciclo vitale di un uccello del paradiso

uccello del paradiso

Gli uccelli del paradiso sono una specie coloratissima e con un rituale di corteggiamento unico. Ecco qualche informazione.

Gli uccelli del paradiso sono tra i volatili più belli da osservare, sia per il loro piumaggio coloratissimo che per le loro doti canore. In realtà, queste caratteristiche si ritrovano principalmente tra i maschi, che le usano in un complesso rituale di corteggiamento. Oltre 42 specie di questi uccelli del paradiso (famiglia Paradisaeidae) possono essere trovati in Nuova Guinea e nelle isole vicine dell’Oceania. Le loro peculiarità li hanno resi simpatici e molto conosciuti, ecco le caratteristiche di un uccello del paradiso.

L’uccello del paradiso

Come abbiamo visto, la stragrande maggioranza degli uccelli del paradiso vivono in Nuova Guinea. Sebbene maschi e femmine abbiano caratteristiche molto diverse tra loro, posseggono, ovviamente, anche molte similitudini. Vediamo, allora, quali sono le fasi della vita di un uccello del paradiso e quali i passaggi fondamentali.

Nascita e giovinezza

Al momento della schiusa, i giovani uccelli del paradiso sono impotenti. Non hanno ancora gli strumenti per affrontare il mondo e sono piuttosto succubi del contesto che li circonda.

Non possono stare in piedi o camminare e hanno poche piume, quando le hanno. I piccoli sono alimentati dalla femmina adulta fino a quando non aprono gli occhi, circa una settimana dopo la schiusa, e fin quando non si sviluppano le piume, cioè nell’arco di due o tre settimane. I pulcini rimangono nei nidi per circa tre settimane. Non si sa se ricevano alcun aiuto dagli uccelli adulti dopo questo periodo.

Femmine e maschi

I colori del piumaggio di maschi e femmine variano notevolmente. Le femmine della specie sono prevalentemente di colore marrone opaco e, in generale, di colori molto scuri. Si sviluppano sessualmente all’età di 2 anni e possono produrre una covata di pulcini una o due volte all’anno. I maschi richiedono circa cinque anni di tempo per maturare e sviluppare il loro piumaggio. Una volta giunti a questa fase, però, i loro colori sono incredibili. Anche se i maschi maturano sessualmente all’età di 2 anni, è improbabile che si accoppino prima che sia maturato anche il loro piumaggio. È questa, infatti, la loro arma di conquista.

Accoppiamento

L’accoppiamento tra due uccelli del paradiso segue regole ben precise. Il piumaggio del maschio svolge un ruolo centrale nei rituali amorosi di questi uccelli, ed è accompagnato da tutta una serie di mosse davvero originalissime. La maggior parte delle specie, per corteggiare le femmine, mette in bella mostra i colori delle piume, unitamente ad una serie di vocalizzi. Il corteggiamento, dunque, si svolge come un vero e proprio spettacolo il cui unico spettatore è la femmina corteggiata.

Aspettativa di vita

L’aspettativa di vita di un uccello del paradiso è abbastanza alta, sono animali piuttosto longevi. Vivono, in media, da 15 a 25 anni, e la loro fortuna è quella di avere pochi predatori naturali.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche