Cile: dieci luoghi spettacolari da vedere
Cile: dieci luoghi spettacolari da vedere
Viaggi

Cile: dieci luoghi spettacolari da vedere

Cile

Se si fa un viaggio in Cile l'importante è munirsi di pazienza: le distanze talvolta sono lunghe, ma vale la pena percorrerle per scoprire luoghi straordinari

Il Cile, per la sua posizione e per la sua conformazione, può vantare una varietà enorme di paesaggi di tipo diverso. Il Paese si estende dalla Patagonia, coi suoi ghiacciai, fino a oltre il Tropico del Capricorno e, da est a ovest, dall’Oceano Pacifico alla Cordigliera delle Ande. Il Cile è molto allungato (ben 4.300 km di litorale), ma molto stretto, considerando che la sua larghezza massima è di 180 km.

Comprende anche territori insulari nell’Oceano Pacifico: Isole Juan Fernández, Sala y Gómez, Isole Desventuradas e l’Isola di Pasqua. Inoltre il Cile reclama una zona dell’Antartide denominata Territorio Cileno Antartico, e per questo viene anche definito “Paese dei tre continenti”.

Il Cile è uno dei Paesi che fanno parte del cosiddetto Anello di fuoco, una zona caratterizzata da frequenti terremoti e dalla presenza di molti vulcani, e questo ha fatto sì che si creassero nel corso dei secoli dei paesaggi molto particolari.

Al turista che decide di visitare il Cile vogliamo consigliare almeno dieci luoghi spettacolari, che nel suo viaggio non dovranno mancare.

1. Isola di Pasqua

Cile

L’isola di Pasqua è arcinota per le misteriose teste giganti, i Moai.

Vale la pena sopportare il lunghissimo viaggio per raggiungerla, dato che si trova quasi a metà strada da Tahti, a migliaia di chilometri dalla coste cilene. Le grandi statue ricavate dal tufo dalla popolazione indigena, hanno senz’altro eclissato, come richiamo turistico, le peraltro interessanti possibilità di praticare sport acquatici.

2. Lauca National Park

È un parco che si trova nel nord del Cile ed è davvero imperdibile. Qui si trova il Lago Chungarà, uno dei laghi più alti al mondo, ad un’altitudine di 4570 m. Da qui si possono vedere sullo sfondo anche diversi vulcani, tra cui il Parinacota e il Pomerape. È un luogo eccezionale per scattare foto di paesaggi.

3. Pucon

Dal nord del Paese passiamo al sud dove si trova la città di Pucon, nella regione di Araucanía. Questa zona è molto conosciuta dai turisti per i laghi e per la presenza di uno dei dieci vulcani più attivi al mondo, il Vulcano Villarrica. Questa regione è fantastica per molti sport come il rafting, il kayak e lo sci.

Ci sono anche delle splendide sorgenti calde naturali.

4. Torres del Paine

Cile

La Cordigliera del Paine è un piccolo gruppo montuoso, ma dall’aspetto straordinariamente insolito. Siamo nell’estremo sud del Cile, nella Patagonia. Questo gruppo montuoso si trova nel Parco Nazionale di Torres del Paine. Non sono le cime più alte ma le tre Torres del Paine sono certamente le più caratteristiche. Gigantesche torri di granito modellati dalla forza del vento e del ghiaccio.

Qui si estende anche il terzo più grande ghiacciaio al mondo, il Campo di ghiaccio Patagonico Sud.

5. Valle de la Luna

Si trova nel deserto di Atacama. In questo deserto, sul “Cerro Toco” è anche situato il più grande telescopio al mondo, l’Atacama Cosmology Telescope. Le grandi dune di sabbia e le gigantesche formazioni rocciose, createsi con l’erosione del vento e le inondazioni, ricordano la superficie lunare e hanno infatti dato il nome alla valle.

6. Ghiacciaio San Rafael

Questo ghiacciaio si trova all’interno del Parco Nazionale Laguna San Rafael.

Si può raggiungere comodamente in aereo, ma se si vuole vivere un’esperienza avventurosa allora il consiglio è di raggiungerlo in barca partendo da Puerto Chacabuco, tramite gli stretti canali e i fiordi delle regione di Aisén. Si potrà assistere ai crolli della parete del ghiacciaio che si tuffa in mare.

7. Valparaíso

È il secondo porto per importanza del Cile. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. I marinai italiani che vi sbarcarono la definirono “Valle del Paradiso” per le bellezze che vi si possono ammirare. È famosa per le sue case dai colori brillanti e per la cultura bohémien che vi si respira.

8. Isola di Chiloé

È la seconda isola più più grande del Sud America, dopo la Terra del Fuoco. Particolarmente ricca di cultura per via dei missionari gesuiti e degli spagnoli che già dal XVI secolo vi si insediarono, è un luogo con architetture uniche.

9. Monumento naturale di Los Pingüinos

Una colonia di oltre 120.000 pinguini di Magellano ha la sua casa sull’Isola Magdalena.

Si trova a nord-ovest di Punta Arenas e, tra i mesi di settembre e ottobre, i pinguini migrano qui per trovare un compagno e da marzo ritornano alla loro vita marina.

10. Cerro San Cristòbal

Cile

Si trova poco a nord rispetto alla capitale Santiago del Cile. È facile da raggiungere grazie a una funivia. Merita una visita per diversi motivi. Dalla sua cima si gode di una magnifica vista sulla città. Sulla sommità c’è una statua della Vergine Maria alta più di 20 m. Infine qui si trova il più grande parco pubblico di Santiago, il Parque Metropolitano.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche