×

Cilento, 39enne muore sul lettino da spiaggia. In lutto ultras Salernitani: “Ciao Antonio”

Dramma in Cilento dove un uomo di 39 anni è deceduto sul lettino da spiaggia a seguito di un malore.

39enne morto in Cilento

Dramma in Cilento dove un uomo di 39 anni è deceduto mentre era disteso sul lettino da spiaggia. Stando a quanto appreso, la morte dell’uomo sarebbe sopraggiunta a seguito di un malore che avrebbe avvertito mentre si trovava sul materassino non molto lontano dalla riva del mare.

Ad intervenire per primo un medico che si trovava in spiaggia. A nulla sono valsi i soccorsi da parte degli operatori sanitari del 118 che sono intervenuti tempestivamente con due ambulanze. L’uomo non era sposato e ha lasciato una mamma e una sorella. Grande dolore tra i tifosi salernitani. “Ciao Antonio”, hanno salutato i tifosi. 

39enne morto in Cilento, tragedia in Spiaggia

Una morte dolorosa quanto drammatica è avvenuta nelle spiagge del Comune di San Mauro del Cilento dove un uomo di 39 anni è morto mentre si trovava sul lettino a seguito di un malore che sarebbe stato causato da un infarto.

A lanciare l’allarme alcuni bagnanti che hanno provveduto a chiamare gli operatori sanitari del 118. Purtroppo gli sforzi per salvare l’uomo sono stati vani. Intervenuti anche i Carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania che hanno eseguito tutti gli accertamenti del caso. 

39enne morto in Cilento, lascia una madre e una sorella 

La morte del 39enne ha lasciato sotto choc i bagnanti che hanno assistito alla tragedia mentre si trovavano in spiaggia.

Stando a quanto riportano le testate locali, l’uomo non era sposato e lascia una madre e una sorella. Grande dolore invece tra i tifosi salernitani che hanno scritto un messaggio di cordoglio sui social per ricordare quello che hanno descritto come uno dei tifosi più gioiosi. 

39enne morto in Cilento, “Ciao Antonio vola più in alto”

Particolarmente significativo il messaggio di cordoglio del Direttivo Salerno che sui social hanno dedicato l’ultimo pensiero al 39enne: Un sorriso perenne stampato sul viso, una presenza costante in ogni trasferta, mai ostentata, mai sbandierata inutilmente.

I ricordi ti affollano la mente mi guardo indietro e ti vedo cantare, ti vedo gioire, ti vedo soffrire. Solo e soltanto per amore dei granata. Ciao Antonio, ciao ULTRAS vola più in alto vola di più chiediamo al vento di portare il nostro abbraccio fin lassù”

Contents.media
Ultima ora