×

Cimici delle piante: cause e come allontanarle

Le cimici possono danneggiare le piante e le coltivazioni dell'orto, ma per allontanarle è bene affidarsi al miglior rimedio in circolazione.

cimici

Durante il periodo autunnale, sono diversi gli insetti che entrano in casa, ma uno dei più fastidiosi sono sicuramente le cimici che non solo giungono nelle abitazioni, ma anche sulle piante e le coltivazioni dell’orto. Ecco alcuni metodi e rimedi anche naturali per riuscire ad allontanarle dalle piante e coltivazioni in modo che non le danneggino.

Cimici delle piante

Si tratta di un insetto che non è mai stato visto in maniera positiva. Non solo sono insopportabili e noiose in casa dove entrano da fessure e crepe, ma anche per le piante e le coltivazioni dal momento che possono rappresentare una minaccia. Le cimici verdi, quelle maggiormente diffuse nelle case, sono una vera e propria minaccia per le piante che si coltivano in vaso oppure in giardino.

Le cimici delle piante amano le piante dei pomodori e hanno un apparato succhiatore che usano per pungere le foglie e i frutti. Per questa ragione, è molto importante stare attenti alle coltivazioni e piante che si hanno anche sul terrazzo di casa in quanto rischiano di danneggiarle seriamente. Molto importante tenerle alla larga anche con metodi naturali.

Vedere le cimici verdi tra le foglie di una pianta o di un arbusto è molto difficile dal momento che riescono a mimetizzarsi perfettamente. Si possono allontanare le cimici delle piante con alcuni rimedi naturali, come il decotto d’aglio da lasciare bollire e poi filtrare. In un secondo momento, si passa poi sulle piante e le foglie con uno spruzzino in modo da proteggerle dalle cimici.

Con il sapone di Marsiglia è possibile preparare diverse soluzioni che permettono di essere efficaci per tenerle alla larga. basta sciogliere del sapone nell’acqua per poi passare alla nebulizzazione delle piante e delle foglie. Un metodo il cui profumo è talmente pungente per questi insetti che se ne allontanano immediatamente.

Cimici delle piante: cause

Durante i primi freddi, le cimici giungono in casa per cercare un po’ di tepore e riparo, mentre per quanto riguarda le piante, la situazione è un po’ diversa e i fattori per cui attaccano le piante sono disparati. Durante il periodo freddo, le femmine hanno una maggiore resilienza rispetto ai maschi e quindi trovano riparo tra le foglie secche, le siepi e i rami fitti degli arbusti.

Depongono le uova in primavera e in pochissime settimane, si schiudono. A quel punto, le larve, insieme all’esemplare adulto, iniziano pian piano a causare danni alla pianta che per loro funge da riparo dalle intemperie e dai predatori. Sono insetti fitofagi e si nutrono delle piante e della linfa, ecco perché attaccano le coltivazioni e l’orto.

Le cimici verdi tendono a causare danni seri alle piante e alle coltivazioni, soprattutto pomodori, legumi e nocciole. La cimice asiatica comincia a manifestarsi nelle piante e nell’orto intorno al mese di maggio nelle siepi per poi giungere sui frutteti di pero e albicocco oppure i meleti. Tende a spostarsi in base alla maturazione dei frutti di cui è particolarmente ghiotta.

Per tenerle alla larga, è bene non usare pesticidi o altri prodotti del genere in quanto sono nocivi per gli umani, ma delle reti anti-insetto da mettere sulle piante o nelle coltivazioni sono la giusta soluzione per evitare danni da parte delle cimici delle piante.

Cimici delle piante: miglior rimedio

Oltre ad alcuni rimedi naturali e a una rete anti-insetto, per tenere alla larga le cimici delle piante, è possibile usare una soluzione efficace quale Ecopest Home. Si tratta di un dispositivo, un repellente che sfrutta la doppia tecnologia a interferenza magnetica e ultrasuoni che risulta essere impercettibile all’uomo e agli animali domestici.

Con Ecopest Home, sia le cimici che entrano in casa ai primi freddi, ma anche quelle delle piante che possono essere sul terrazzo o il balcone, saranno soltanto un lontano ricordo. Questo dispositivo efficiente ed efficace funziona molto bene, non solo per le cimici, ma anche per tantissimi altri insetti, come mosche, zanzare, compreso anche i roditori.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Un dispositivo non ingombrante, compatto che si può posizionare in ogni stanza della casa dal momento che è portatile. Si può anche portare in ufficio per tenere alla larga le cimici e godersi il relax e la tranquillità dell’ambiente. Un prodotto sicuro e pratico, oltre che testato per tutta la famiglia.

Ecopest Home ha un raggio d’azione che si estende per circa 250 metri quadri e fornisce una protezione h24. Non ha bisogno di additivi chimici per cui si è al sicuro e protetti da questi insetti. Funziona in maniera molto semplice perché basta semplicemente attaccarlo alla presa di corrente per cominciare a dare i primi risultati.

Essendo originale ed esclusivo, non si ordina online o nei negozi fisici, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto dove nella sezione Compila il modulo basta inserire i dati personali e inviarlo. Ecopest Home ha un costo di 49,90€ per due confezioni. Il pagamento si effettua con Paypal, la carta di credito oppure contanti al corriere.
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora