×

Cina, decine di persone spazzate via da onda di venti metri

Più di trenta persone sono rimaste ferite dall’imponente massa di acqua che si è abbattuta a causa di un onda di circa venti metri provocata dal passaggio del tifone Trami. Il tragico episodio è avvenuto in Cina, nei pressi della città di Hainin, lungo le sponde del fiume Qiantang. L’acqua ha travolto le persone che si trovavano a guardare incuriosite, il muro di acqua ha rotto la barriera artificiale facendo straripare il fiume. Anche gli edifici e le automobili sono state colpite in pieno dall’altissima onda anomala, che è stata già definita come la più alta verificatasi nell’ultimo decennio.

Per fortuna non ci sono stati morti e i feriti, ricoverati subito in ospedale, non sono in gravi condizioni. Le immagini si commentano da sole.

Le persone investite dall’onda gigantesca vengono portate via dall’acqua come fossero leggerissimi fuscelli.


Contatti:

Leggi anche