×

Cina, lockdown a Shenzhen: a rischio le forniture

Cina, lockdown a Shenzhen. I casi di Covid sono saliti vertiginosamente e il governo di Pechino ha deciso di intervenire immediatamente.

Shenzhen, nuovo lockdown per Covid

Cina, lockdown a Shenzhen stabilito dal governo di Pechino. Circa 17 milioni i residenti interessati dal provvedimento, messo in atto a causa dell’impennata di contagi da Coronavirus.

Cina, lockdown a Shenzhen

Nella città di Pechino, chiamata la “Silicon Valley cinese” per via del gran numero di aziende che si occupano di tecnologia, ci sono 66 contagiati.

Nelle ultime 24 ore, in tutto il Paese sono stati rilevati quasi 3.400 positivi al Covid.

La Cina ha dunque ritenuto significativi questi dati, nonostante siano ben lontani da quelli registrati a inizio pandemia. L’obiettivo è quello di eliminare rapidamente tutti i focolai di Coronavirus combinando controlli alle frontiere, test di massa sulla popolazione e quarantena.

Cina, lockdown a Shenzhen: a rischio le forniture

Il nuovo lockdown di Shenzhen mette però a rischio gli approvvigionamenti.

A confermare le preoccupazioni è stato il principale fornitore del colosso tecnologico Apple, ovvero il gigante dell’elettronica taiwanese Foxconn. La metropoli è il fulcro del settore tecnologico e delle industrie manifatturiere elettroniche cinesi.

Shenzhen produce il terzo Pil più alto del Paese dopo Shanghai e Pechino e possiede uno dei più grandi porti del mondo. A causa del lockdown per via del Covid, solo supermercati, mercati agricoli, farmacie, strutture mediche e servizi di consegna espressa potranno rimanere aperti.

Shenzhen in lockdown, rischio forniture per la Cina

Il lockdown in Cina si è inasprito, le città più popolose subiscono chiusura totale anche in presenza di pochi casi di Coronavirus. Il fattore guerra in Ucraina non aiuta di certo la questione degli approvvigionamenti, con l’aumento dei prezzi di materie prime e spedizioni oltre che tempi di consegna prolungati. Le ripercussioni di questo lockdown a Shenzhen potrebbero avere effetti anche a livello globale, con conseguente aumento dei prezzi delle merci importate negli Usa e altrove.

Contents.media
Ultima ora