×

Cina, violenta esplosione nella provincia di Hubei: i decessi salgono a 12

Violentissima esplosione in Cina nella provincia di Hubei dove sono morte almeno 12 persone. 138 i feriti, almeno 37 i feriti gravi.

Cina esplosione Hubei

La città di Shiyan nella provincia di Hubei in Cina si è svegliata in un brutto incubo. Una violenta esplosione di gas ha colpito la città intorno alle 6.30 ora locale. Il bilancio che sarebbe ancora in aggiornamento è preoccupante. Sarebbero almeno 12 i morti, almeno 140 i feriti di cui sarebbero 37 circa i feriti gravi, stando a quanto scrive CNN.

Sono moltissimi intanto gli edifici distrutti con macerie e detriti sparsi per le strade.

Cina esplosione Hubei, le autorità stanno indagando

Nel frattempo non sarebbe ancora noto cosa possa aver portato ad una simile esplosione.

Sui social ad ogni modo si sono diffuse rapidamente le immagini che mostrano chiaramente persone che camminano su un cumulo di macerie, accanto ad edifici le cui pareti si sono letteralmente carbonizzate, vetri rotti e soccorsi intenti a salvare il maggior numero di persone possibile.

Stando a quanto riferisce un testimone oculare al Global Times l’esplosione ha colpito in pieno un mercato ortofrutticolo della zona che in quel momento era pieno di clienti.

Un residente che possiede un locale non molto distante dal luogo dell’esplosione ha invece dichiarato di aver sentito un forte scoppio. “Mi sono subito nascosto sotto il tavolo, pensando che fosse un terremoto”, ha spiegato.

Cina esplosione Hubei, l’edificio dove è avvenuta l’esplosione ospitava una fabbrica

C’è di più perché la testata CNA (Channel News Asia) scrive che l’edificio nel quale è avvenuta l’esplosione ospitava una fabbrica che produceva telai di veicoli.

Stando a quanto a riportano i media locali diverse persone che sono sopravvissute all’esplosione hanno riferito che il gasdotto presente nell’edificio si trovava in cattive condizioni da quando la fabbrica era stata spostata l’anno prima.

A riferire ulteriori dettagli un residente che a Health Times ha dichiarato: “A marzo sono arrivati gli operai della compagnia del gas e mi hanno chiesto se sentissi odore di gas. Non appena me lo hanno chiesto se ne sono andati”.

Cina esplosione Hubei, evacuate 900 persone

Intanto il governo della città ha fatto sapere che sono stati evacuati oltre 900 residenti in quanto gli edifici circostanti potrebbero avere subito dei danni importanti durante l’esplosione. Sul posto sono giunti inoltre circa 2000 soccorritori, mentre secondo quanto riportano i media locali lunghe file di volontari si sono messi in coda a fronte di un crescente aumento dei donatori.

Contents.media
Ultima ora