Cinque cose che non sai di Sex and the City
Lifestyle

Cinque cose che non sai di Sex and the City

Anche se avete visto e rivisto tutti gli episodi di una delle serie tv più seguite, siete davvero sicuri di sapere davvero tutto su “Sex and the City”? Ecco qualcosa che probabilmente vi sarà sfuggito.
“Sex and the city” è ispirata al romanzo omonimo di Candace Bushnell e narra la vita sentimentale, piuttosto movimentata di quattro amiche: Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda, che vivono nell’ isola di Manhattan e si ritrovano nei locali più lussuosi, con abiti dell’ultima moda.

Carrie, che è anche la voce narrante, è fidanzata con Mister Big, del quale si conoscerà la vera identità solo alla fine della serie. La loro storia è fatta di alti e bassi, infatti Carrie avrà diverse storie che però si concludono in un nulla di fatto.
Miranda è un avvocato di successo, sposata con Steve e con il quale avrà un figlio.
Charlotte invece è la più romantica, alla ricerca del grande amore e che lo troverà in Harry, il suo avvocato divorzista.
Samantha invece è quella più eccentrica e trasgressiva delle altre e infatti nel corso delle stagioni ha il più alto numero di flirt con uomini ma anche con una donna.

Alla fine, instaura una relazione con un ragazzo molto più giovane di lei.

Dopo il grande successo della serie tv (pensate che l’ultimo episodio dell’ultima stagione è stato visto da 11 milioni di persone), sono usciti due film, ispirati proprio alle storie viste negli episodi. Nel 2008 esce “Sex and the city”, mentre nel maggio del 2010, esce “Sex and the city 2”.

Ritornando alle curiosità della serie, ecco cinque cose delle quali forse non eravate a conoscenza!

  1. Alcune situazioni che troviamo negli episodi sono successe davvero! Per esempio agli autori di “Sex and the city” è capitato di essere lasciati dal partner con un post-it o tramite il portinaio.
  2. L’appartamento dove alloggiava Carrie, è stato venduto nel 2012 per una cifra sbalorditiva: 9,65 milioni di dollari!
  3. La costumista della serie, Patricia Field, non ha mai fatto indossare due volte gli abiti che vediamo indossare dalle protagoniste (fatta eccezione per un cappotto dell’ultima scena che viene visto anche nel primo episodio).
  4. Il contratto di Sarah Jessica Parker, aveva una clausola per la quale non poteva apparire senza veli.
  5. Kim Cattrall inizialmente non voleva il ruolo di Samantha; è stato il marito a convincerla.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche