Cinque esercizi facili di ginnastica posturale
Cinque esercizi facili di ginnastica posturale
Salute & Benessere

Cinque esercizi facili di ginnastica posturale

ginnastica posturale

La ginnastica posturale è molto utile soprattutto per chi trascorre molto tempo seduto davanti al PC. Ecco allora qualche esercizio semplice da fare quotidianamente, anche a casa.

Il mal di schiena è un problema molto comune, causato spesso da posture scorrette. Imparare a mantenere una posizione adeguata quando si lavora, quando si è seduti, quando si sollevano pesi o, ancora, quando si dorme, è fondamentale. Non sempre facile, però. Alcune posizioni sono ormai insite in noi, abitudini difficili da abbandonare. Con la ginnastica posturale, però, è possibile rinforzare la muscolatura e sciogliere la tensione. Ecco come funziona.

La ginnastica posturale

Chi ha problemi alla schiena o accusa dolori articolari in altre zone del corpo, dovrebbe dedicarsi ad un tipo di ginnastica dolce in grado di intervenire per risolvere eventuali problemi di postura. La ginnastica posturale è adatta infatti a tutte le età, e permette di prevenire l’insorgenza di dolori e fastidi alle spalle, alla schiena e al collo. Oggi più che mai è utile dedicarsi ad un’attività di questo tipo, visto il tempo che la maggior parte di noi trascorre seduta davanti al pc. E non sempre in posizioni corrette.

Ecco, allora, cinque esercizi facili facili da fare quotidianamente, anche a casa propria.

Esercizi di ginnastica posturale

Se la scusa che vi date per non fare attività fisica è la mancanza di tempo, con questi esercizi dovrete ricredervi. Ritagliatevi una mezz’oretta e prendete un tappetino. Ecco alcuni esercizi da fare a casa per migliorare la vostra postura.

  • Assumete una posizione eretta, divaricando leggermente le gambe e lasciandole morbide, un po’ flesse. Da questa posizione, scendete lentamente andando a poggiare sul pavimento i palmi delle mani. Attenti a non sollevare i talloni e a non incurvare la schiena. Mantenete la posizione per circa un minuto, poi ritornate alla posizione iniziale.
  • Mettetevi carponi, tenendo le braccia parallele alle spalle e le gambe a 90°. Incurvate la schiena, prima verso l’alto, poi procedendo verso il basso. Mantenere la posizione per circa 30 secondi prima di tornare a quella da cui siete partiti.
  • Per chi sta tante ore seduto alla scrivania può essere utile questo esercizio quotidiano: appoggiatevi con la schiena al muro e flettere le gambe formando un angolo di 90°. Mantenere questa posizione per circa un minuto, poi ripetete per cinque volte. A trarre giovamento da questo esercizio sono soprattutto i muscoli del collo.
  • Sedetevi sul pavimento appoggiando i glutei alle piante dei piedi, scivolate verso terra lasciando le braccia lungo i fianchi. Sollevate il bacino, inarcate delicatamente la schiena e formate un arco. Restate in posizione per un minuto circa. Questo esercizio è ottimo per migliorare l’elasticità muscolare.
  • Un altro esercizio che contribuisce a farvi migliorare la postura è questo: sdraiatevi supini e alzate prima le gambe, poi le spalle, cercando di mantenerle morbide e dritte. Le braccia restano rigide. Mantenete la posizione contando fino a 50 e tenendo contratti i muscoli addominali.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche