Ciondoli Pandora, i modelli più venduti
Ciondoli Pandora, i modelli più venduti
Style

Ciondoli Pandora, i modelli più venduti

ciondoli pandora
ciondoli pandora

I ciondoli Pandora sono un must, ma bisogna anche prestare attenzione alla pulizia.

I ciondoli Pandora sono sicuramente un must have. Sono rinomati per il loro marchio, per le caratteristiche di ogni ciondolo e per l’importanza che rivestono. I ciondoli sono di vario tipo e di tutte le forme, si adattano a qualsiasi occasione e indossarli è qualcosa di unico. In questo articolo vedremo quali sono i modelli più venduti che si possono trovare on line e come pulirli in modo da essere sempre impeccabile e chic.

Ciondoli Pandora

Il marchio Pandora è molto noto ed è cresciuto tantissimo negli anni. In Italia e nel mondo, sono sempre di più le donne che vogliono avere un ciondolo o anche un gioiello del marchio di bijoux maggiormente in voga in questo momento. I gioielli e i ciondoli sono un vero e proprio must, apprezzato da chi ama la moda, ma non solo.

Il nome Pandora fa riferimento al celebre vaso di Pandora, termine greco che significa tutti i doni, i doni che richiamano il gioiello che viene spesso regalato durante le occasioni importanti e anche la vasta scelta di charms per decorare i propri orecchini o il proprio bracciale.

I ciondoli sono dei piccoli ornamenti di vari colori e forme che si possono comprare o farsi regalare e che sono l’ideale per decorare braccialetti, collane e che possono raccontare la nostra personalità. I ciondoli sono in argento, oro giallo e altri materiali. Tra i ciondoli in voga, vi è Bella Bot, un personaggio che ha il cuore umano e l’intelligenza del robot, che è movibile nella testa, nelle gambe e nelle braccia. Disponibile nei colori argento e Pandora Rose. Oltre a questo ciondolo, vi sono altri modelli primaverili che sono in vetro di Murano, zirconi e cristalli e sono lavorati a mano. Tra i tipi di ciondoli, vi sono Acqua Heart o Blue Swirls. I colori sono diversi: rosso ciliegia in occasione di San Valentino o i baci di Kiss more che sono già un vero e proprio must.

Si dividono in:

  • semplici: che richiamano i nomi di animali, lettere dell’alfabeto, che possono essere utili per impreziosire un bracciale
  • pendenti: diversi in base alle collezioni e si possono trovare fiori, bandiere, monumenti
  • distanziatori: distanziano i vari ciondoli tra di loro.

I migliori ciondoli Pandora

Se volte fare un regalo a voi stessi o a una persona speciale per un compleanno o un anniversario, i ciondoli sono sicuramente una scelta adatta. Vi presentiamo, di seguito i ciondoli pandora più acquistati e amati sul noto e-commerce Amazon

1)Pandora 790964

Un ciondolo da donna in argento sterling 925 confezionato in una busta di plastica e dalla forma di un cuore che si può usare per impreziosire un bracciale o anche una collana. Un ciondolo che può essere regalato, magari in occasione di San Valentino, per dimostrare tutto il proprio amore. E’ al primo posto nella classifica dei gioielli più venduti del marchio di Pandora sul sito di Amazon.

2)Pandora – ciondolo

Un ciondolo in argento Sterling 925, rappresenta il simbolo del fiore, molto probabilmente una rosa. La pietra è senza gemme e la confezione è nella scatola originale del marchio Pandora. Presenta una scritta birthday, compleanno, quindi adatto da regalare per un compleanno di un’amica, della mamma o della propria compagna.

3)Pandora 790971

Un ciondolo in argento Sterling 925, a forma di cuore con un lucchetto. E’ un tipo di pietra senza gemme e arriverà a casa nella scatola originale del marchio Pandora. Si può regalare per un compleanno o un anniversario speciale.

Come pulire i ciondoli Pandora

Una delle domande che coloro che possiedono un gioiello o un ciondolo Pandora si pongono è come pulire i ciondoli. Proviamo a rispondere. L’argento Sterling 925, un materiale di molti ciondoli del marchio, tende ad ossidarsi per via dell’acqua salata, dello zolfo, delle creme per la pelle, degli spray, ecc., quindi bisogna prestare la massima attenzione a questo gioiello.

Per quanto riguarda la pulizia di un ciondolo in argento Sterling, si consiglia di usare del sapone neutro o del bicarbonato di sodio e acqua tiepida, usando un vecchio spazzolino per raggiungere le parti più piccole e poi strofinarlo usando il panno che è presente nella confezione. Una volta fatto il gioiello torna a risplendere.

Alcuni ciondoli sono in vetro di Murano e bisognerebbe strofinarli con un panno morbido che non lasci peli. Se il vetro di Murano dovesse diventare opaco, si consiglia di usare dell’olio minerale, strofinare con un panno e rimuovere gli eccessi.

Oltre ai ciondoli, il marchio ha creato tantissimi altri gioielli, come i bracciali che si possono trovare leggendo questo articolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Bernini 10162 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.