×

Clima caldo ma non più estremo: l’estate torrida è ad un passo dall’addio

Secondo le previsioni, il clima caldo non sarà più estremo. Prevista invece allerta meteo per martedì 9 agosto.

Clima caldo non estremo

Le previsioni parlano chiaro, il clima caldo non sarà più insopportabile come prima. Sembra che, dopo il lungo periodo di egemonia dell’anticiclone africano, in Italia imperverserà il maltempo, proprio nei giorni verso Ferragosto. A parlare è il metereologo di 3bmeteo.

Un’anticipazione la stiamo vivendo in questi giorni, ma sarà solo l’inizio.

Clima caldo ma non più estremo: il cambio di rotta verso i temporali

Ferrara, metereologo di 3bmeteo, lascia delle dichiarazioni relative a quello che si verificherà nei giorni a seguire: “Durante la settimana il tempo continuerà ad essere instabile, soprattutto nelle regioni del Sud. Ciò non vuol dire che pioverà 24h su 24, il sole infatti non mancherà, ma a differenza di prima sono previsti alcuni forti temporali.

Non sono esclusi nubigragi, grandinate e forte raffiche di vento”. 

Quali saranno le regioni più colpite dal maltempo

L’area appenninica centro-meridionale sarà quella più soggetta a questi temporali occasionali che potranno però sconfinare su coste e pianure, soprattutto nel Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Al Nord e in Toscana, invece, il clima sarà più stabile, con sole prevalente e temporali molto sporadici.

Almeno, questo fino a venerdì, quando poi seguirà un nuovo impulso fresco proveniente dal Nordest Europa, in grado di creare nuovamente instabilità. 

In ogni caso, questi temporali non saranno sufficienti a risanare il deficit idrico di cui soffre il nostro territorio, ma è comunque meglio di niente. 

Le temperature, sempre al Sud Italia e lungo il versante adriatico in prevalenza, saranno in calo e si avvicineranno alla norma del periodo. A Nordovest, invece, si potranno toccare ancora i 33-34°, ma sarà un caldo secco, molto più sopportabile del precedente. 

Le previsioni sul prossimo Ferragosto

 Il periodo tanto atteso di Ferragosto potrebbe essere disturbato da qualche temporale. Ma, questa volta, toccherebbe al Nord Italia, in concomitanza con una rinnovata stabilizzazione dell’atmosfera al Centrosud.

Si tratta, secondo le dichiarazioni degli esperti, di osservazioni ancora da confermare. 

Contents.media
Ultima ora