×

CNA: per le imprese romane è allarme materie prime e personale

Milano, 29 nov. (askanews) – Per le imprese romane è allarme materie prima e personale. Secondo un’indagine realizzata dalla CNA di Roma, in collaborazione con SWG, a cui hanno partecipato più di 200 imprese, il 92% degli intervistati ha riscontrato un aumento eccessivo del costo delle merci, mentre l 89% ha registrato un incremento del costo delle materie prime e l 83% del costo dei semilavorati. Inevitabilmente, la reperibilità e l’elevato costo delle materie prime e semilavorati ha delle conseguenze.

Infatti, per l 84% delle imprese sarà necessario aumentare i prezzi, per il 72% si ritarderà la consegna e ben 54% delle imprese saranno costrette a rinunciare a commesse importanti. Situazione complicata anche sul fronte occupazionale, dove il 59% delle imprese intervistate è in difficoltà: infatti, il 32% cerca dipendenti senza trovarli, il 21% non trova personale e perde dipendenti. “Siamo di fronte alla ripresa economica più vigorosa degli ultimi decenni, ma le imprese romane rischiano di rimanerne escluse”, ha dichiarato Stefano Di Niola, Segretario della CNA di Roma.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora