×

Coccola le persone per lavoro: guadagna 1.600 dollari ogni settimana!

default featured image 3 1200x900 768x576

Questo è il decennio in cui mai come prima le persone pur di sfangare il mese si inventano lavori a cui nessuno aveva davvero mai pensato prima

Si, un momento creativo lo potremmo definire, una periodo di fervida immaginazione imprenditoriale.

Sono veramente tantissimi i nuovo lavori nati dalla necessità di sopravvivere delle persone, lavori a cui mai, nessuno di noi, avrebbe mai dato valore. Ma ci sbagliavamo. Nascono come funghi le assistenti di qualsiasi cosa per il settore lusso: assistente di polizze assicurative, assistente di scelta di cravatte, assistente di scelta di sigari, assistente di scelta di scarpe o di apparecchiature per un party o di restyling della casa. Ma Janet Trevino una donna di 37 anni, che vive a San Antonio in Texas, negli USA, ha davvero vinto tutte.

Janet ha percepito dal web che esiste una larga schiera di persone che sono talmente tanto solo o intride nella loro vita personale, che pagherebbe per un poco di affetto sincero, di quello sano. Janet ha così deciso di aprire la sua attività: Janet adesso è una coccolatrice professionista che lavora attraverso il portale Cuddlist.com. Janet viene pagata profumatamente per abbracciare le persone, per tenerle per mano, per stare sul divano accoccolati magari leggendo un libro o guardando la tv.

Quello che importa è la purezza e la tenerezza del gesto, del contatto fisico. Ovviamente può capitare che qualche cliente furetto voglia spingersi oltre, ma Janet non da la possibilità a nessuno di provare neanche ad azzardare altro. Non credono che io venga pagata solo per le coccole, pensano sempre che debba esserci una componente sessuale. Quello che non capiscono è che puoi aiutare davvero le persone in questo modo, stabilire un legame e farle sentire meglio“.

Tante guadagna 80 euro all’ora, e arriva a ottenere circa 1.600 euro a settimana lavorando una base di 20 ore. La bellezza di 6.400 dollari al mese, avete capito bene??

Contents.media
Ultima ora