×

Colomba richiamata dal Ministero per rischio alimentare

La Colomba Classica di Pietro Macellaro è stata richiamata dal Ministero della Salute per il rischio di presenza di allergeni.

Colomba

Sul sito del Ministero della Salute è apparsa una nuova allerta alimentare. Un lotto della Colomba Classica di Pietro Macellaro Pasticceria Agricola Cilentana è stato ritirato dal commercio per la possibile presenza di allergeni. 

Ritirata Colomba Classica Pietro Macellaro

La data di pubblicazione dell’allerta alimentare sul sito è quella del 6 aprile 2021, ma sull’avviso del richiamo la data effettiva dei controlli è quella del 3 aprile 2021. Si tratta della Colomba Classica prodotta da Pietro Macellaro Pasticceria Agricola Cilentana. Nell’avviso di richiamo è stato riportato sia il marchio del prodotto sia il marchio di identificazione del produttore. La sede dello stabilimento è in via Madonna Delle Grazie 28 a Piaggine, in provincia di Salerno.

Il numero del lotto di produzione coinvolto è il 1922 del 15 marzo 2021, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 10 aprile 2021 e unità di vendita da 1 kg. 

Il motivo del richiamo è stata la segnalazione di una non conformità nell’etichetta con la presenza di allergeni non segnalati in modo chiaro. Nell’avviso non è stata specificata la tipologia di allergeni a cui fa riferimento l’allerta, per cui non è dato sapere quali consumatori debbano prestare attenzione a non consumare il lotto in questione del prodotto se già acquistato in precedenza.

Nelle avvertenze dell’avviso di richiamo non è stata fornita nessuna ulteriore indicazione. Si tratta di un avviso un po’ vago, ma la il lotto 1922 di questo prodotto è stato ufficialmente ritirato dal mercato per cui è il caso di controllare se è presente nella propria abitazione ed eventualmente evitare di consumarlo per la possibile presenza di allergeni, anche se non sono stati svelati. L’avviso di allerta alimentare è presente sul sito del Ministero della Salute e può essere tranquillamente visualizzato.

Non ci sono ulteriori informazioni riguardo gli allergeni. 

Contents.media
Ultima ora