> > Colpisce il compagno con una roncola: 68enne accusato di tentato omicidio

Colpisce il compagno con una roncola: 68enne accusato di tentato omicidio

L'arma usata per l'aggressione

Colpisce il compagno con una roncola: 68enne accusato di tentato omicidio dopo quel gesto pare agevolato dalla somministrazione di farmaci alla vittima

Violenza in Emilia Romagna, dove un uomo colpisce il compagno con una roncola: ora un 68enne è accusato di tentato omicidio.

Da quanto si apprende l’aggressore avrebbe menato un fendente alla testa della vittima durante una lite a Massa Lombarda, nel Ravennate. La vicenda è ancora incerta ma il dato è che la Procura della Repubblica sta raccogliendo elementi “per chiarire tutti i dettagli di un tentato omicidio aggravato tra due uomini conviventi”.

Colpisce il compagno con una roncola

Quel presunto fatto reato è sfociato nel fermo ad opera dell’Aliquota Radiomobile dell’Arma dei carabinieri della territoriale di un pensionato italiano 68enne.

Il Resto del Carlino spiega che l’episodio sarebbe avvenuto la notte del 3 dicembre scorso a Massa Lombarda e secondo una prima ricostruzione dei carabinieri coordinati dal Sostituto Monica Gargiulo, l’uomo ha colpito in testa il compagno con cui è legato da unione civile

L’ipotesi dei farmaci stordenti

Ma chi è la vittima? Si tratta di un “ultracinquantenne anche lui italiano”. L’offender avrebbe usando un oggetto pesante, presumibilmente una roncola.

Numerose le ipotesi al vaglio degli inquirenti, fra cui anche quella che il fermato possa aver prima stordito la vittima “con un medicinale, forse un calmante, mescolato al cibo”.