×

Colpito da un malore mentre parcheggia: morto un carabiniere di 54 anni

Lutto a Villa Rosa, provincia di Teramo, un carabiniere è morto dopo essere stato colpito da un infarto fulminante mentre stava parcheggiando l'auto

Carabiniere

Lutto a Villa Rosa, provincia di Teramo, un carabiniere è morto dopo essere stato colpito da un infarto fulminante mentre stava parcheggiando l’auto sotto casa sua. 

Villa Rosa, carabiniere morto dopo essere stato colpito da un infarto: chi era la vittima

Il carabiniere, originario proprio di Villa Rosa di Martinsicuro e in servizio al comando di Alba Adriatica, si chiamava Pasqualino Palazzese e aveva 54 anni. Prima di arrivare alla Compagnia di Alba Adriatica era stato in servizio a Foggia e alla stazione di Nereto. I suoi amici e colleghi lo descrivono come un militare sempre diligente e rispettoso.

Villa Rosa, carabiniere morto dopo essere stato colpito da un infarto: il malore

Pasqualino aveva terminato il suo turno di lavoro, venerdì 19 novembre all’ora di pranzo, e si era trattenuto in giro per faccende personali nel pomeriggio. In serata stava ormai rincasando quando, mentre parcheggiava l’automobile sotto la propria dimora, è stato colpito da un infarto fulminante. Pasqualino si è accasciato a terra ed è morto. I famigliari insospettiti dal non vederlo rientrare, pur vedendo l’auto parcheggiata, sono usciti a controllare ed hanno trovato il corpo privo di vita a terra.

Villa Rosa, carabineire morto dopo essere stato colpito da un infarto: l’arrivo dei soccorsi

I famigliari del carabiniere hanno subito allertato i soccorsi, ma non c’era già più niente da fare, l’infarto non gli ha dato scampo. L’uomo non aveva mai sofferto di patologie al cuore. Pasqualino lascia la moglie Miranda e i due figli Mattia ed Alessia.

Contents.media
Ultima ora