Come adattare sim iPhone - Notizie.it
Come adattare sim iPhone
Guide

Come adattare sim iPhone

I modelli più recenti di iPhone utilizzano le cosiddette Mini Sim, vale a dire dei formati diversi dalle Sim card standard; le Mini Sim sono più compatte e si suddividono in Micro Sim (per gli iPhone 4/4S) e Nano- Sim (per i modelli di iPhone 5 successivi). Tutti i principali operatori sostituiscono le vecchie SIM con quelle nuove gratuitamente o con un contributo minimo di 10 €, ma è possibile trasformare da sé una SIM standard in una Micro o Nano Sim. Come adattare una Sim per iPhone? Vi sono almeno due modi, uno rapido e l’altro che richiede manualità e un po’ di tempo, precisione e impegno.

Il primo modo per adattare una sim per iPhone è acquistare un SIM cutter (costa da 4 a 10 € reperibile nei negozi specializzati o anche online). Come spiega il nome stesso, si tratta di un gadget simile agli aggeggi per forare i fogli nel quale posizionare la propria sim card e con taglio netto riduce le dimensioni adeguandole al dispositivo (fare attenzione a non danneggiare il circuito chip).

Il secondo modo per adattare una sim per iPhone è più articolato, ma ugualmente efficace.

La prima cosa da fare è:

  • scaricare da internet il modello PDF realizzato da Christian Von Der Ropp,
  • stampare il modello – con definizione di zoom impostato al 100% – su foglio A4,
  • adagiare sul foglio stampato la propria sim card standard da adattare e posizionarla sul modello che si desidera ottenere: per passare da Mini Sim (2FF) a MicroSIM (3FF) o per creare una Nano Sim posizionare la card sul modello per passare da Mini Sim (2FF) a Nano Sim (4FF). Se si possiede già una micro Sim e si desidera passare a una Nano Sim posizionare la card sul modello da ritagliare per passare da MicroSIm (3FF) a Nano SIM (4FF).
  • Con riga e pennarello segnare sulla SIM i punti da tagliare secondo il modello;
  • Con forbici o taglierino ben affilato tagliare con precisione ed estrema cautela la SIM card facendo molta attenzione a non danneggiare il chip, perché una volta danneggiato il danno è irreparabile.
  • Con una lima per unghie o carta abrasiva limare delicatamente i bordi per renderli lisci.

Se il lavoro è stato fatto con estrema precisione, si può riporre la “nuova” microscheda nel proprio dispositivo e verificarne il funzionamento, sperando che non vi siano problemi di riconoscimento.

Se funziona, siete riusciti ad adattare la vostra vecchia Sim card per il nuovo iPhone senza spendere nulla!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*