Come alleviare la congestione nasale con metodi naturali - Notizie.it
Come alleviare la congestione nasale con metodi naturali
Guide

Come alleviare la congestione nasale con metodi naturali

Conosciamo tutti i fastidi di un naso otturato. Respirare diventa difficile, e subentra una condizione di malessere ed irritabilità generale. Si può rimediare a questo fastidio senza ricorrere a presidi medici. Esistono dei metodi del tutto naturali che risolveranno il problema e ci libereranno dalla congestione nasale. Ecco tre rimedi naturali che renderanno il tuo naso di nuovo libero e felice!

Massaggio sinusale

Posiziona le dita sopra il tuo naso, proprio nel punto in cui finisce l’osso del setto e comincia la parte cartilaginea. Fai scivolare le dita (tenendole ben premute) sopra il dorso del naso fino all’attaccatura dei capelli. Ripeti da cinque a dieci volte. In questo modo solleverai le cavità nasali facendo sciogliere il muco che ha provocato la congestione.

Per le congestioni che arrivano fino alle cavità sinusali, posiziona due dita ai lati del setto nasale. Premendo fermamente e continuamente, fai scivolare le dita fino sopra le sopracciglie, e raggiungi l’attaccatura dei capelli.

Poi metti le dita ai lati dell’attaccatura del naso, in mezzo agli occhi. Con pressione leggera e continua fai scivolare le dita verso il basso sulla sella nasale e attraverso gli zigomi fino all’attaccatura dei capelli. Ripeti da cinque a dieci volte.

Compresse calde e fredde

Alterna delle compresse calde e fredde sopra il tuo naso e la parte alta degli zigomi. E’ un modo eccezionale per alleviare la congestione nasale. Prendi due salviette e due bacinelle di acqua (calda e fredda).

Comincia con la salvietta immersa nell’acqua calda, strizzala bene e posizionala sopra il naso e sotto gli occhi. Lasciala per un minuto, poi procedi con il panno immerso nell’acqua fredda. Ripeti il ciclo caldo/freddo almeno tre volte.

Irrigazioni nasali

Ricorda che per le irrigazioni nasali si deve usare soltanto acqua distillata e sale non iodato. L’acqua di rubinetto potrebbe causare infezioni e lo iodio nel sale potrebbe irritare le cavità nasali.

Usa una bottiglia di plastica con un tappo spremigocce. Puoi far bollire l’acqua di rubinetto (poi lasciala freddare) ed usarla al posto dell’acqua distillata.

Metti 1/4 di cucchiaio di sale nella bottiglia e aggiungi l’acqua distillata (o bollita). La soluzione deve essere a temperatura ambiente. Troppo calda o troppo fredda potrebbe peggiorare la situazione. Posizionati sopra il lavandino e piega la testa da un lato. Posiziona il tappo spremigocce nella narice superiore e lascia fluire l’acqua dentro il tuo naso molto delicatamente. L’acqua uscirà dalla narice inferiore. Quando avrai usato metà della bottiglietta, soffia delicatamente il naso, poi ripeti procedendo con l’altra narice (inclinando la testa dall’altra parte).

Sono tutti rimedi sicuri ed efficaci, e ti daranno sollievo naturalmente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*