Come attivare tethering su iOS
Come attivare tethering su iOS
Tecnologia

Come attivare tethering su iOS

Tethering

Come trasformare il proprio iPhone o iPad in un vero e proprio hotspot cui collegare a Internet altri dispositivi? Il procedimento si chiama tethernet.

Il tetherting wi-fi, meglio conosciuto come hotspot, è una funzionalità dei dispositivi di telefonia mobile che permette di condividere una connessione Internet senza fili con due o più dispositivi. Tale connessione può essere effettuata tramite LAN o Bluetooth (tramite wi-fi) o porta USB (tramite cavo). A partire dall’iPhone versione 4.2.5, il tethering è disponibile su gran parte dei modelli 4, 4S, 5, iPad di terza generazione. Tuttavia, per attivare tale funzione, è necessario agire manualmente sul dispositivo. Ci sono almeno tre modi per farlo (in realtà anche più, ma concentriamoci sui principali, quelli più testati e, in qualche misura, sicuri). Vediamo quali sono, e quali procedure adottare per attivarle.
Attivazione tramite gestore telefonico. Il metodo più semplice e sicuro. Il prerequisito è che il piano telefonico supporti il servizio tethering. Il consiglio è di verificare con attenzione i costi aggiuntivi, onde evitare brutte sorprese in bolletta. Andare su “Impostazioni”, quindi su “Generale” e infine su “Cellulare”: da qui, in alto a destra sulla schermata, spostare l’interruttore “Personal Hotspot” sul verde.

Impostare una password. A questo punto, è possibile “ancorare” altri dispositivi alla connessione Internet come a un normale hotspot.
Jailbreak, così si chiama in gergo l’attivazione del tethering su dispositivi che prevedono un’utenza telefonica in cui il servizio non è contemplato. Tale operazione è fortemente sconsigliata, dato che molti operatori, nella loro policy, prevedono severe sanzioni per chi decide di attuarla, o quantomeno un sensibile rincaro del piano tariffario. Scaricare e installare un’applicazione fra PdaNet e TetherMe (le più aggiornate e affidabili per la creazione di un punto tethernet), quindi seguire la procedura guidata: l’iPhone si trasformerà in un hotspot.
Utilizzo di un router esterno modello MOFI3500-3GN Version 2. La procedura è la stessa per l’attivazione tramite gestore telefonico, con l’aggiunta di un router, collegato tramite porta USB.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche