Come calcolare l'ipotenusa di un triangolo - Notizie.it
Come calcolare l’ipotenusa di un triangolo
Scuola

Come calcolare l’ipotenusa di un triangolo

Il Teorema di Pitagora è una delle più note formule matematiche. I triangoli rettangoli hanno un angolo di 90 gradi e l’ipotenusa è il lato più lungo che compone il triangolo. Quando ti viene data la lunghezza del lato “a” e lato “b”, si può capire la lunghezza di “c” con la formula pitagorica: radice quadrata di a + radice quadrata di b = radice quadrata di c. Da lì, trovare la radice quadrata di c per ottenere la vostra risposta.

Istruzioni

1. Trovare il valore di “a” e “b”, o dei due lati più corti del triangolo rettangolo.

Inserisci il valore di “a” e “b”. Ad esempio, se “a” è 10 e “b” è di 24, la radice quadrata di “a” è 100 e di “b” è 576.

3. Aggiungere i valori di “a” e “b”. Nel nostro esempio, 100 + 576 = 676.

4. Trovare la radice quadrata del totale al punto 3. Ad esempio, quando si trova la radice quadrata di 25, si può immaginare che quattro non può essere.

Moltiplicando 4 x 4 si ha 16. Quando proviamo il numero 5, vediamo che 5 x 5 ci dà 25, quindi 5 è la radice quadrata di 25. Nell’esempio precedente, la radice quadrata di 576 è 26, perché 26 x 26 = 576. In questo esempio, “c”, o l’ipotenusa, è uguale a 26.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche