Come capire quanto cresce un cane meticcio
Come capire quanto cresce un cane meticcio
Animali

Come capire quanto cresce un cane meticcio

cane meticcio

È possibile fare una stima di crescita di un cane di razza mista? In alcuni casi, sì. Ecco come fare.

Uno degli aspetti migliori dell’adottare un cane meticcio, magari andandolo a prendere al canile, è il senso di fedeltà e affetto che, da subito, il cucciolo manifesterà nei nostri confronti. I cani non di razza pura sono spesso più forti e godono di una salute più stabile, tanto da essere, in media, più longevi dei loro amici di razza. Nella scelta del cucciolino da portare a casa, può invece incidere l’insicurezza riguardo alle future dimensioni del cane. È possibile, dunque, immaginare quanto possa crescere un cane meticcio? Proviamo a scoprirlo.

La crescita di un cane meticcio

L’adozione di un cucciolo di razza mista o indefinita è un bellissimo modo per donare cure e affetto a cani altrimenti destinati ai canili, in particolare se il cane dovesse essere di discendenza sconosciuta. Il problema con i cuccioli meticci, però, sta nel capire quale stazza avranno da adulti. Non sapere quanto crescerà un cane di razza mista, infatti, potrebbe essere un problema per chi desiderasse un cane pur avendo case molto piccole o sprovviste di giardino.

Come fare allora? Nonostante non sia semplicissimo e non vi sia garanzia assoluta di verità, con molti cuccioli è possibile fare una stima di crescita. Se, oltretutto, si riescono a riconoscere le razze di discendenza, la valutazione può essere senza dubbio più attendibile. Ecco cosa fare.

Stimare la crescita

La prima cosa da fare di fronte a un cucciolo meticcio è, dunque, quella di cercare di coglierne le discendenze. In alcuni cuccioli, le similitudini con una o due razze specifiche sono piuttosto chiare. Rivolgetevi a un veterinario esperto per avere notizie più chiare e chiedete a chi si occupa del cucciolo tutte le informazioni che possono tornarvi utili. Vediamo quali sono i passaggi da seguire.

  • Innanzitutto, consultate un veterinario. Con la sua esperienza dovrebbe essere in grado di riconoscere le principali razze di discendenza del vostro cucciolo. Potrà quindi darvi un’idea di quanto grande il vostro cane possa diventare in età adulta.
  • Ricercate le razze coinvolte nell’incrocio del vostro cane meticcio.

    Ci sono club nazionali per la maggior parte delle razze di cani di razza pura che potranno fornirvi informazioni accurate.

  • Controllate sempre la dimensione della zampa del vostro cane. Zampe più grandi lasciano presagire una maggiore altezza e un peso superiore e sono indicatori piuttosto precisi della stazza del vostro amico peloso.
  • Ovviamente, se sapete chi sono, osservare i genitori del vostro cucciolo è la migliore garanzia di stazza. Un cucciolo di razza mista può venire, comunque, da genitori a loro volta di razza mista. In tal caso, la ricerca delle informazioni sulla razza sarà di poco aiuto. Vedere quanto sono grandi i genitori del cucciolo fornirà, comunque, una stima della futura stazza del cane.
  • Infine, potete utilizzare la formula della “doppia -it“. Per farlo, dovrete controllare il peso del cucciolo a 14 settimane e raddoppiarlo per ottenere una approssimazione del suo futuro peso da adulto.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*