×

Come capire se tuo figlio si fa le canne

default featured image 3 1200x900 768x576

tell child smoking pot 800x800 185x115Circa un teenager su 4 ha provato a fumare la marijuana o ne fa uso regolare, secondo il National Institute on Drug Abuse. Impara ad identificare i segni dell’uso di marijuana, così potrai aiutare tuo figlio, nel caso in cui ne faccia uso.

    • Uno dei primi segni sono gli occhi rossi o iniettati di sangue… anche se potrebbe essere solo l’effetto di un’allergia. Prendi nota – sta usando molto collirio? Ha sempre gli occhi rossi? Porta sempre gli occhiali da sole, perfino a casa? Potrebbe significare che non vuole farti vedere i suoi occhi.
    • Improvvisa fame esagerata o voglia di spuntini. Hai notato se tuo figlio emerge dalla sua stanza solo per tuffarsi in un pacchetto di patatine o divorare un panino? Il fumo può fare venire attacchi di fame improvvisa.
    • Un atteggiamento apatico. Il tuo ragazzo dorme di continuo? Non vuole più praticare sport o quelle attività che prima adorava fare? Passa meno tempo con gli amici o addirittura “taglia” la scuola? La marijuana fa perdere, a chi la fuma, un po’ di interesse nelle cose della vita.
    • Ha difficoltà a concentrarsi, dimentica le cose, non riesce a portare a termine un discorso perchè perde continuamente il filo? Non c’è “nessuno in casa”?
    • Isolamento dalla famiglia.

      Tuo figlio passa ora più tempo in camera sua o a casa di amici o semplicemente esce senza dirti dove è stato?

    • Scomparsa di soldi. Sono scomparsi soldi dal tuo portafoglio? Forse tuo figlio ha bisogno di soldi per pagarsi il fumo.
    • L’odore. La marijuana ha un odore inconfondibile. Sicuramente l’avrai sentito, almeno ad un concerto rock. Senti se i suoi abiti o la sua stanza hanno cominciato ad avere uno strano odore.
    • Sottoponilo al test antidroga, è disponibile in farmacia o su internet. Compra un test e chiedigli di farlo. Se ti imbarazza comprare il kit nel negozio o non vuoi far sapere a tutto il mondo gli affari tuoi, ordinalo su internet. Non lo verrà a sapere nessuno.
Contents.media
Ultima ora