Come combattere l'insonnia in modo naturale - Notizie.it
Come combattere l’insonnia in modo naturale
Guide

Come combattere l’insonnia in modo naturale

Godersi una notte di ininterrotto riposo è solo una fantasia per molti, che sono costretti a trovare sollievo nei farmaci. Ma esistono anche rimedi naturali e più salutari che possono entrare a far parte della routine quotidiana di qualsiasi insonne. Se siete stanchi di sentirvi stanchi, ecco per voi alcuni piccoli suggerimenti.
Routine quotidiana
Abituarsi ad una routine e rispettarla è un buon inizio. Ciò significa svegliarsi sempre alla stessa ora, anche nei week-end, ed andare a letto sempre alla stessa ora. Quando ciò non è possibile, tentate sempre di ritornare ai vostri orari abituali il prima possibile.
Occhio alla caffeina
Non preoccupatevi, non c’è bisogno di rinunciare alla vostra tazza di caffè mattutina che vi serve per svegliarvi e partire. Ma attenzione alla seconda tazza di metà mattina in ufficio, alla terza e alla quarta dopo il pranzo, che usate per allontanare il coma da cibo. Molti, infatti, non sono consapevoli della quantità di caffeina che consumano, soprattutto di pomeriggio.

L’ideale è cercare di non assumere caffeina dalle 4 di pomeriggio in poi.
Sonnellini da gatto
Va bene chiudere gli occhi a volte durante il giorno, ma quando si tratta di sonnellini, adottate una filosofia felina e fate in modo che siano brevi: limitatevi ad una durata di 15-20 minuti e sempre a metà pomeriggio, mai di sera.
Rallentare
Prendersela con calma nelle ore prima di andare a letto permetterà al vostro corpo e alla vostra mente di rilassarsi prima che la vostra testa cada sul cuscino. Evitate pasti pesanti e a tarda ora, e prima di andare a letto pianificate solo attività non troppo stimolanti, come leggere un giornale od un romanzo. Evitate, invece, documenti legati al lavoro.
Stare asciutti
Per diminuire le possibilità di interrompere il sonno, evitate di assumere liquidi due ore prima di andare a letto, ed utilizzate il bagno proprio prima di coricarvi. Questo ridurrà il bisogno di uscire dal letto durante la notte per utilizzare il bagno.
Iniezione di melatonina
Si può comprare in farmacia, ma è anche possibile incrementarne il livello nel proprio corpo in maniera naturale.

Per fare ciò, dormite in una stanza priva di luce, che può alterare la normale produzione di melatonina. D’altro canto, godersi un’ora di luce solare durante il giorno, quando si è svegli, provoca una reazione biochimica che aiuta la produzione di melatonina.
I 2 soli utilizzi della camera da letto
Smettetela di lavorare con il vostro portatile o di addormentarvi davanti alla TV in camera da letto. Per creare un ambiente favorevole al riposo notturno, è meglio non avere schermi di computer, congegni elettronici od altri gadget che emettono luce di notte, dato che ciò dice al vostro cervello che è ora di svegliarsi. Questo significa tenersi in camera da letto solo il sonno e il sesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*