Come conservare i funghi Portabella - Notizie.it
Come conservare i funghi Portabella
Cucina

Come conservare i funghi Portabella

Il fungo carnoso portabella richiede la conservazione e immediata quando lo si porta a casa dal mercato. A meno che non stiate cucinando i funghi, conservarli lontano da fonti di umidità e tenerli protetti per mantenere il sapore e prevenire il deterioramento. Quando sei pronto per l’uso dei funghi, dovrebbero comunque avere un sapore fresco, se usati entro pochi giorni.


Istruzioni:

Quello che vi serve
funghi portabella
Sacchetti di carta
tovaglioli di carta (opzionale)
Frigorifero
Freezer (opzionale)
Coltello

1. Mettete i funghi portabella in un sacchetto di carta, che aiuta ad assorbire l’umidità dai funghi.

2. Piegare la parte superiore del sacchetto di carta.

3. Posizionare il sacchetto di carta riempito con i funghi portabella in frigorifero e utilizzare i funghi nel giro di circa cinque o sei giorni.

Note:
Durante la Fase 1, è possibile inserire i funghi portabella su un vassoio con carta assorbente per assorbire l’umidità, invece di metterli in un sacchetto di carta.

Conservare i funghi cotti portabella in un sacchetto per alimenti nel congelatore.

Rimuovere l’eventuale aria prima di sigillare il sacchetto.

Quando sei pronto per l’uso dei funghi Portabella, assicuratevi di risciacquare con acqua e tagliate i gambi con un coltello.

Non conservare mai i funghi portabella in sacchetti di plastica perché trattengono l’umidità e possono rovinare i funghi.

Non congelare i funghi crudi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Coltivare i semi di chia
Cucina

Come coltivare semi di chia

di Notizie

Tra gli alimenti considerati più ricchi di proprietà, figurano anche i semi di chia. Ma è possibile coltivarli in un clima come il nostro? La risposta è sì. Ecco come.