Come curare il naso chiuso - Notizie.it
Come curare il naso chiuso
Wellness

Come curare il naso chiuso

Un naso otturato può essere causato da raffreddore, influenza, allergie o una reazione alle sostanze inquinanti come il fumo e polvere. Secondo la Mayo Clinic, un naso otturato, altrimenti conosciuto come la congestione nasale, “si verifica quando i tessuti nasali e i vasi sanguigni diventano gonfi di liquido in eccesso, causando una sensazione di ‘chiuso’.” Un naso chiuso di solito si toglie da solo, ma se la condizione diventa troppo fastidiosa, ci sono metodi semplici per toglierlo in fretta.


Istruzioni:

1. Utilizzare un umidificatore durante il sonno. Il riscaldamento e il condizionamento possono creare l’umidità dall’aria e aggravare la congestione nasale. Reintegrare i liquidi persi utilizzando un umidificatore a casa ogni notte.

2. Bere almeno otto bicchieri di acqua ogni giorno. L’acqua non mancherà di tenere i tessuti nasali umidi e lubrificati, che accelerano la guarigione.

3. Inalare vapore da due a quattro volte ogni giorno. Fai una doccia calda e rimanere nel bagno, respirando il vapore, fino a 15 minuti alla volta.

4.

Irrigare i passaggi nasali. Le saline possono essere fatte a casa col sale di miscelazione e acqua distillata. Usa la soluzione fisiologica quindi inserisci il beccuccio nella narice destra. Metti la testa in un lavandino per permettere all’acqua di viaggiare attraverso i seni e fuoriuscire attraverso la narice sinistra. Ripetere dall’altra parte. Questo lubrifica i seni.

5. Soffiare il naso delicatamente in un fazzoletto di carta per rimuovere il liquido in eccesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche