×

Come decorare la tavola per il pranzo di Pasqua

default featured image 3 1200x900 768x576

conigliPasquali 300x225

Spesso La Pasqua è la prima occasione che si presenta per festeggiare l’arrivo della primavera.

Usate dei fiori e dei frutti di stagione per decorare la vostra tavola.

Istruzioni

1. Ordinate oppure fate in casa una decorazione di floreale. Visto che in questo periodo sono molto richieste, se l’intenzione è quella di ordinarli, è bene farlo per tempo.

2. Al centro tavola, ponete una vaso con dei fiori freschi, ed intorno ad esso spargete qualche petalo di fiore.

3. Potete anche utilizzare delle candele color pastello o bianche poste su candelabri, sempre con l’ausilio di petali per abbellire.

4. Mettete al centro della tavola una ciotola piena di frutta fresca; alla base di essa potete sistemare dei petali di fiore sopra ai quali potete porre dei coniglietti o dei pulcini pasquali.

5. Create una composizione di gigli freschi, legate gli steli e riempite gli spazi vuoti con delle grandi foglie verdi.

6. Preparate la vostra tavola con una tovaglia e dei tovaglioli fantasia, ma fate in modo che non siano troppo appariscenti onde evitare di distogliere l’attenzione dal vostro centro tavola.

7. Utilizzate anche i portatovaglioli; in commercio ne esistono di svariati tipi che ricordano la primavera o con motivi floreali.

8. Anche i piatti è bene che ricordino la stagione; se la tovaglia che avete utilizzato è stampata, i piatti dovranno essere in tinta unita, preferibilmente di colore pastello.

9. Su ogni piatto ponete un piccolo regalo: confezionate dei piccoli sacchetti con mandorle o frutta candita.

10. Come segnaposto invece, potete utilizzare delle uova di legno che avrete dipinto con immagini floreali o con immagini che ricordino la Pasqua, e su di ognuno scrivete il nome del vostro ospite.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora