Come difendere la pelle dal freddo invernale - Notizie.it
Come difendere la pelle dal freddo invernale
Guide

Come difendere la pelle dal freddo invernale

L’inverno può essere un vero nemico per la pelle. Il vento e gli abiti umidi possono essere molto fastidiosi. L’aria fredda è secca, ed i riscaldamenti dei locali chiusi possono esserlo ancora di più. Il risultato? La pelle, anche la più normale, diventa secca, arrossata, pruriginosa, e forse anche screpolata. I disturbi come psoriasi, seborrea o eczemi peggiorano sensibilmente. L’inverno può essere fastidioso in maniera maggiore per le persone più anziane, le cui cellule epidermiche non si rigenerano così velocemente. Le donne con il livello estrogenico basso potrebbero lamentare una pelle molto arida per l’abbassamento della produzione di sebo. Ma anche le adolescenti potrebbero non passarsela tanto bene, in quanto il freddo può peggiorare i disturbi acneici.

Niente panico! Ci sono dei semplici accorgimenti, che agiscono dall’esterno e dall’interno, per prevenire o anche guarire i problemi di una “pelle invernale”. Eccone alcuni.

Bevi molta acqua. La quantità media raccomandata è di circa 2 litri.

Sarebbero 8 bicchieri al giorno. Se mantieni il tuo corpo ben idratato, la tua pelle se ne gioverà.

Usa un umidificatore. Il riscaldamento degli ambienti è essenziale in inverno, ma può seccare sensibilmente l’aria. Un umidificatore riporterà l’umidità a valori più bilanciati, facendo sentire meglio la tua pelle.

Fai docce brevi e meno frequenti, usando acqua tiepida. L’acqua troppo calda rimuove lo strato oleoso naturale che mantiene idratata la tua pelle. Usa acqua piuttosto tiepida, e limita la tua doccia ad un massimo di 10 minuti (meno è meglio). Se fai la doccia frequentemente, ad esempio due o tre volte al giorno, cerca di limitarti. Alcuni dottori raccomandano addirittura di fare la doccia a giorni alterni durante il periodo invernale.

Evita saponi profumati o quelli proclamati disenfettanti o deodoranti. Questi saponi possono inaridire ed irritare la pelle. Nel dubbio preferisci i saponi per pelli delicate.

Usa una crema idratante dopo ogni doccia. Le creme più dense contengono più sostanse oleose, quindi sono la scelta migliore nel periodo invernale.

Inoltre quelle più leggere potrebbero contenere alcool, che inaridisce la pelle ancora di più. Quando compri una crema idratante, controlla l’etichetta; se vedi che contiene alcool, non comprarla.

Se ti lavi spesso le mani, ad esempio per motivi di lavoro, usa un idratante subito dopo (ogni volta).

Difendi la pelle ogni volta che esci. Indossa guanti per proteggere le mani. Cambia subito gli abiti bagnati. Applica uno schermo solare alla pelle del viso che rimarrà esposta.

Assumi acidi grassi essenziali. Questi grassi naturali, contenuti nei semi di lino, olio di enotera, olio di pesce, sono utili per il corpo in molti modi, principalmente perchè idratano il corpo dall’interno. Non vedrai i risultati istantaneamente; il corpo dovrà prima assimilarli bene. Ma dopo poco tempo noterai la differenza.

L’inverno non deve per forza causare problemi alla pelle. Con un po’ di prevenzione e qualche cura extra potrai avere una pelle sana in qualsiasi periodo dell’anno.

Prova qualcuno di questi suggerimenti e dimenticherai la tua “pelle invernale”!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*