Come disinfettare la lingua
Come disinfettare la lingua
Salute

Come disinfettare la lingua

lingua

La lingua è una parte fondamentale del corpo umano e per questo motivo deve essere sempre pulita. Ecco come disinfettarla in maniera facile e veloce.

Non c’è niente di peggio, sia a livello estetico che salutare, di una lingua piena di batteri. Per questo motivo risulta fondamentale disinfettarla con cura e attenzione. Fortunatamente questa pratica è estremamente facile e quindi risulta fattibile per tutte le persone.

Disinfettare la lingua

Una delle peggiori cose che può capitare ad una persona è avere l’alito cattivo. Questa problematica può dipendere da numerosi fattori: mancanza di pulizia, genetica, eccessivo stress, dieta squilibrata. Il risultato però è sempre lo stesso e questo può provocare numerosi problemi sia nella vita privata che in quella lavorativa. Spesso infatti l’alito cattivo o pesante può provocare vere e proprie rotture all’interno di un rapporto di coppia. Oppure ancora rischia di creare problemi nel rapporto personale con i colleghi. Quando si ha l’alito cattivo la prima cosa da fare è quello di guardare con attenzione la lingua. La crescita batterica sulla lingua può causare alito puzzolente cronico e portare a malattie.

Un comune fraintendimento pin alito cattivo è non lavarsi i denti, ma la disinfezione della la lingua corretta può portare a alito fresco e una migliore igiene dentale. Con uno spazzolino da denti, un pulisci lingue e il collutorio, si può essere sulla strada giusta per una bocca pulita e disinfettata.

Come farlo

La prima cosa da fare per disinfettare la lingua in maniera accurata è applicare una piccola quantità di dentifricio su uno spazzolino da denti e delicatamente spazzolare la parte interessata. Sciacquare poi la bocca con acqua tiepida. A questo punto pulirla con uno strumento pulisci lingua per rimuovere eventuali residui in eccesso. Tenere lo spazzolino orizzontalmente sulle labbra e applicare una leggera pressione sulla lingua. Alcuni spazzolini da denti hanno i pulisci lingua attaccati alla parte posteriore della testa dello spazzolino da denti. Sciacquare infine la bocca per combattere i batteri con un collutorio per 1-2 minuti. La soluzione sarà uccidere tutti i germi microscopici lasciati sulla lingua dopo la spazzolatura.

Collutori naturali

Uno dei metodi migliori per combattere l’alito cattivo è quello di rivolgersi a collutori naturali.

Questi possono essere fatti tranquillamente a casa in pochi e semplici preparazioni. Uno dei più efficaci è senza dubbio quello al prezzemolo e chiodi di garofano. Per prepararlo è sufficiente mettere a bollire il prezzemolo assieme ai chiodi di garofano all’interno di una tazza di acqua calda. Una volta che l’infuso si sarà raffreddato utilizzarlo per fare degli sciacqui continui per almeno due volte al giorno.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche