×

Come diventare perito elettrotecnico

default featured image 3 1200x900 768x576

Per diventare Perito Elettrotecnico bisogna frequentare l’Istituto Tecnico Industriale, optando per la specializzazione elettrotecnica ed automazione. Il Perito Elettrotecnico è una figura professionale molto specializzata; per mezzo dei suoi studi e delle competenze tecniche acquisite, può montare, progettare ed eseguire la manutenzione di impianti elettrici industriali e civili.

Per diventare Perito Elettrotecnico si deve conseguire il diploma, ma la cosa fondamentale è quella di riuscire ad ottenere l’iscrizione al relativo Albo Professionale.

È bene evidenziare che l’Albo professionale di riferimento è quello dei Periti Industriali: la domanda di iscrizione deve essere fatta in seguito al conseguimento dell’abilitazione professionale (che viene ottenuta superando un severo esame).

La specifica domanda di iscrizione all’Albo professionale deve essere presentata unitamente alla Domanda in carta bollata, l’autodichiarazione di cittadinanza italiana, di residenza, del diploma di Perito Elettrotecnico, unitamente alla fotocopia dell’Abilitazione e del Codice Fiscale.

Al momento dell’iscrizione dovrete allegare la ricevuta del versamento di 168,00 euro.

Inoltre per effettuare l’iscrizione dovrete effettuare il praticantato di due anni, svolto presso uno studio tecnico del settore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora