Come dormire su cuscini magnetici
Come dormire su cuscini magnetici
Salute

Come dormire su cuscini magnetici

cuscini magnetici

Sempre più persone soffrono di insonnia e non sanno che rimedi utilizzare. Ecco come riuscire a dormire correttamente con i cuscini magnetici.

Dormire è una delle attività più importanti della vita. Le persone che non riescono a dormire in maniera corretta rischiano infatti di essere stressati e di avere la sensazione di essere sempre stanchi. Ultimamente si sta scoprendo l’utilizzo di cuscini magnetici come rimedio contro l’insonnia. Questi cuscini, secondo gli esperti, sono ideali per far dormire una persona nella maniera corretta. Nonostante questo ci sono alcune categorie di persone a cui è sconsigliato usarli.

Cuscini magnetici

La terapia magnetica è un trattamento medico alternativo per tutto, dalla sinusite alla tensione muscolare a insonnia. Secondo il Council for Magnetic Therapy, ci sono stati più di 300 studi internazionali riguardanti l’uso del magnetismo nel trattare e curare malattie. Un modo di usare la terapia magnetica per il trattamento di insonnia, difficoltà e problemi al collo del seno è quello di dormire su un cuscino magnetico. I magneti vengono comunemente utilizzati nella medicina tradizionale. La magnetoterapia,questo è il termine tecnico, viene infatti utilizzata molte volte per trattare tutte le fratture che ci mettono tanto a guarire.

È possibile acquistare cuscini realizzati con i magneti, oppure è possibile inserire pastiglie contenenti magneti nelle federe. In entrambi i casi, la procedura per il loro utilizzo è la stessa.

Come dormirci

Esistono delle regole semplici ma fondamentali per riuscire ad utilizzare in maniera corretta i cuscini magnetici. La prima cosa da fare per riuscire a dormire correttamente sui dei cuscini magnetici è posizionare il cuscino magnetico sul letto dove normalmente si usa il cuscino. Se si utilizza il pad magnetico, inserirlo nella federa. A questo punto è consigliabile dormire sul cuscino magnetico nello stesso modo che si dovrebbe usare un cuscino normale. Infine, per riuscire ad adattarsi al meglio, è indispensabile utilizzare il cuscino magnetico ogni notte. Il concetto è che il campo magnetico prodotto dal cuscino magnetico servono nella reimpostazione del ritmo circadiano naturale del corpo.

Effetti collaterali

Tutti gli oggetti che contengono magneti hanno pochissimi effetti collaterali. I pochi che si possono formare riguardano possibili vertigini e capogiri.

Oppure, cosa ancora più rara, può provocare irritazione e arrossamento. Non tutte le persone però possono utilizzare i cuscini con magneti. Esistono delle categorie che infatti dovrebbero evitarlo assolutamente. Stiamo parlando di tutte le donne in gravidanza e i portatori di un pacemaker. Per le prima i danni possibili sono quelli che eventualmente colpiscono il feto. Sui secondi invece è consigliabile anche ai parenti più stretti di evitare di utilizzarli onde evitare problemi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche