×

Come dristicare i nodi dal manto dei gatti a pelo lungo

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a08 7t 22 hair knots out longhaired cats 800x800I gatti quali il Norwegian Forest, il Maine Coon, l’American Curl e l’Himalayano hanno tutti un tratto in comune: un manto a pelo lungo.

I proprietari di gatti a pelo lungo affrontano problemi quali i nodi, le matasse di pelo che devono essere rimosse con le forbici, palle di pelo che vanno pulite e residui di feci intrappolate tra il pelo che richiedono di pulire il gatto. Rimuovere i nodi in modo appropriato risolve uno di questi problemi e, se fatto bene, non sarà di disturbo per il gatto.

Istruzioni

1- Localizzate i nodi più grandi.

2- Districateli in nodi più piccoli usando le dita. Servitevi di un po’ di talco per far scivolare meglio il pelo.

3- Spazzolate tutto il manto con una spazzola a maglie larghe. Cominciate dalla pancia, pettinando il pelo verso la testa. Spostatevi sulle gambe e la parte posteriore del corpo, continuando con lo stesso movimento.

4- Continuate a spazzolare dalla parte posteriore alla parte anteriore, fino alla faccia dell’animale.

5- Spazzolate ancora, stavolta con un pettine a maglie più fitte, cominciando sempre da addome e gambe. Il pettine più fitto rimuoverà i nodi più piccoli e la sporcizia che viene intrappolata dal pelo.

Contents.media
Ultima ora